Le città e l'Unione europea. La dimensione urbana tra percorsi storici e dinamiche di europeizzazione

Curatore: L. Grazi
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 17 gennaio 2013
Pagine: 230 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815241269
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Risultato di una collaborazione scientifica interdisciplinare, il volume affronta tematiche di grande attualità: le politiche culturali urbane, le peculiarità e i cambiamenti dell'urbanizzazione in Europa, l'elaborazione dell'"agenda urbana europea", l'inclusione della dimensione urbana nelle politiche dell'UE (il cosiddetto "urban mainstreaming"), le dinamiche di apprendimento e di circolazione delle idee stimolate dalle reti di cooperazione come URBACT. Le città, che si sono mosse con strategie di rete sullo scenario europeo sin dall'Ottocento, si stanno riaffermando come uno dei nuovi spazi della politica in relazione alle sfide provenienti dai processi di globalizzazione e di europeizzazione. Non solo le politiche locali subiscono l'influenza della dimensione europea e internazionale, ma anche le linee strategiche dell'UE - Europa 2020 in primis - riconoscono la rilevanza dei centri urbani per l'implementazione degli obiettivi di coesione socio-economica e territoriale. Al fine di indagare tali fenomeni, il volume adotta una prospettiva di analisi pluridimensionale che intreccia concetti ed elementi analitici impiegati in diversi settori disciplinari, nell'auspicio di fornire chiavi interpretative e modelli innovativi utili non solo per gli studiosi ma anche per coloro che operano concretamente sul territorio.

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: