The Classic Prestige Sessions - CD Audio di Miles Davis,Sonny Rollins

The Classic Prestige Sessions

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Concord
Data di pubblicazione: 11 settembre 2009
  • EAN: 0888072314610

€ 29,50

Punti Premium: 30

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Prima che Davis«scoprisse» il talento diJohn Coltrane era SonnyRollins il migliore fra isassofonisti incircolazione. Naturale è cheil grande trombettista neavesse cercato lacollaborazione. Nacquerocosì alcune grandi incisioni, poiapparse in album come: Collector’sItems, Bag’s Groove,Dig, Miles Davis &Horns, qui per la primavolta riuniti insieme.
Disco 1
1
Morpheus
2
Down
3
The Blue Room [Take 1]
4
The Blue Room [Take 2]
5
Whispering
6
I Know
7
Conception
8
Out Of The Blue
9
Denial
10
Bluing
11
Dig
12
My Old Flame
13
It's Only A Paper Moon
Disco 2
1
Compulsion
2
The Serpent's Tooth [Take 1]
3
The Serpent's Tooth [Take 2]
4
'Round Midnight
5
Airegin
6
Oleo
7
But Not For Me [Take 1]
8
But Not For Me [Take 2]
9
Doxy
10
In Your Own Sweet Way
11
No Line
12
Vierd Blues
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Miles Davis Cover

    Trombettista statunitense di jazz. Dal '45 al '48 suonò con Charlie Parker, al cui stile contrappose un proprio solismo lirico e riflessivo, più parsimonioso di note; nel '48-49 si avvicinò al cool jazz (incisioni con Lee Konitz, Gerry Mulligan ecc.), distinguendosene per una più incisiva vena ritmica e pudicamente blues. Queste qualità, unite a un suono essenziale e lancinante, emersero più chiaramente negli anni successivi, durante i quali D. poté essere considerato il più originale musicista jazz fra l'esperienza bop e lo hard bop. Con lo storico quintetto fondato nel '55 (comprendente John Coltrane, Red Garland, Paul Chambers, e Philly Joe Jones) e con il gruppo del '58-60, sempre con Coltrane, D. utilizzò scale modali (assorbendo... Approfondisci
  • Sonny Rollins Cover

    Propr. Theodore Walter Rollins. Tenorsassofonista statunitense di jazz. Si impose nel 1950 nel gruppo di Bud Powell e poi con Miles Davis, con Thelonious Monk, con Max Roach e Clifford Brown, e ben presto con gruppi propri, come uno dei più originali solisti dello hard bop, sviluppando in seguito una tecnica puntillistica con sonorità dalle inflessioni sardoniche. All'inizio del decennio successivo subì, accanto a Don Cherry, suggestioni del primo free jazz, e in seguito qualche influenza del filone funky. Tra le numerose e varie esperienze successive, la prestazione senza accompagnamento di The Solo Album (1985), la composizione ed esecuzione del Concerto for saxophone and orchestra (1986), perfino collaborazioni con i Rolling Stones (1981): in ogni occasione «Sonny» R. ha dimostrato soprattutto... Approfondisci
Note legali