Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 22 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il climatismo: una nuova ideologia
19,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+190 punti Effe
-5% 20,00 € 19,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
AETEK
19,00 € + 4,88 € Spedizione
disponibile in 6 gg lavorativi disponibile in 6 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
19,00 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
20,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
20,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
AETEK
19,00 € + 4,88 € Spedizione
disponibile in 6 gg lavorativi disponibile in 6 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
19,00 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
20,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
20,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il climatismo: una nuova ideologia - Mario Giaccio - copertina
Chiudi

Descrizione


Non vi sono dati che provino una correlazione statisticamente significativa fra l'aumento della produzione di anidride carbonica di origine antropica (meno del 5% di quella naturalmente presente nell'atmosfera) e il riscaldamento globale. L'aumento di temperatura, stimato in 0,8 °C negli ultimi 170 anni, è probabilmente legato all'attuale fase geologica di deglaciazione e quindi è di origine naturale. Se si esaminano le procedure con le quali vengono prodotti i report dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), si comprende facilmente che tali report non sono documenti scientifici ma "istruzioni politiche". Una delle conseguenze dell'applicazione del protocollo di Kyoto, basato su una non provata responsabilità umana, è stata la creazione di un mercato finanziario (quello legato ai certificati dei crediti di carbonio) che ha assunto tutte le forme tipiche di detto mercato ed ha fornito agli speculatori ed ai truffatori un aggiuntivo strumento di speculazione e di truffa. Le analogie fra l'attuale sistema dell'IPCC e quello che fu il Club di Roma del 1971 sono impressionanti. Hanno in comune, fra l'altro, l'attribuzione all'uomo di una catastrofe incombente ma non ineluttabile, in quanto l'uomo è ancora in tempo per riprendere il controllo del suo destino modificando i suoi comportamenti. Hanno in comune l'idea che tutta la Terra sia un organismo stazionario e soltanto l'uomo sia in grado di far mutare questo stato idilliaco del pianeta. Probabilmente il climatismo è uno strumento per effettuare prove generali per un governo globale, ovviamente monocratico e non sussidiario.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2017
1 gennaio 2017
282 p., Brossura
9788887731613

Valutazioni e recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Stefano
Recensioni: 1/5

Il peggio verrà fra 50 anni, quando qualcuno dovrà spiegare ai nostri nipoti che all'inizio del XXI secolo si poteva ancora fare qualcosa per preservare gli ecosistemi e la vita sulla terra, e invece grazie alla nostra miopia e al nostro agire predatorio avremo continuato ad alimentare la distruzione e la sesta estinzione di massa, trasformando un meraviglioso pianeta verde in una discarica. Poi può darsi che ci estingueremo anche noi, ma alla terra non è che importi un granché. Peccato, poteva andare meglio.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

Un bellissimo libro dove si mete in luce come gli sproloqui sul clima che si sentono e si leggono in questi anni siano dovuti no certo ad argomentazioni scientifiche, ma politiche. In alcuni punti secondo me esce un po' dal seminato per divagare ad es. sui vantaggi del riscaldamento, per poi dire che comunque il riscaldamento non c'è, ma a parte queste piccole incoerenza, il libro si legge volentieri, è pieno di dati scientifici e riferimenti corretti.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore