La codificazione del diritto fra il Danubio e l'Adriatico. Per i duecento anni dall'entrata in vigore dell'ABGB (1812-2012). Atti del Convegno... (Trieste, 2012)

Curatore: P. Caroni, R. Ferrante
Editore: Giappichelli
Collana: Futuro anteriore
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 2 settembre 2015
Pagine: XII-289 p., Brossura
  • EAN: 9788834847169
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione


Nelle pagine di questo volume trovano spazio i contributi presentati al convegno internazionale La codificazione del diritto fra il Danubio e l’Adriatico. Per i duecento anni dall’entrata in vigore dell’ABGB (1812-2012), che si è svolto a Trieste nei giorni 25-27 ottobre 2012. L’obbiettivo scientifico è stato riprendere i profili di maggior spessore del Codice civile generale austriaco, e calarli poi in quel contesto specifico che è stata l’Italia austriaca, tra Lombardo Veneto e Venezia Giulia. Un codice austriaco, certo, ma che per la sua lunga vigenza nei nostri territori (a Trieste in sostanza fino al 1928) è parte integrante della storia della legislazione e dell’evoluzione della cultura giuridica nazionali. L’universo giuridico di area germanica del XIX secolo, affiancato – più che contrapposto – a quello di area francese, hanno contribuito a generare l’originale soluzione italiana per la codificazione del diritto civile, prima quella del 1865 e poi quella del 1942. Nelle loro diverse prospettive, i saggi qui riuniti contribuiscono a illuminare nodi problematici fondamentali per comprendere questo processo.

€ 28,90

€ 34,00

Risparmi € 5,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

29 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: