Categorie

Kimberly Derting

Traduttore: R. Maresco
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Anno edizione: 2011
Pagine: 321 p. , Rilegato

Età di lettura: Young Adult.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

  • EAN: 9788804611769

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Glory

    29/05/2013 16.01.24

    E' adolescenziale e la storia d'amore prevale, ma a me è piaciuto moltissimo! Una storia diversa dai soliti vampiri licantropi e bla bla. Qui abbiamo un dono particolare e un assassino da trovare. Lo consiglio, anche perchè nonostante sia il primo di una serie, può considerarsi autoconclusivo. (infatti non lascia niente in sospeso per quanto riguarda i misteri)

  • User Icon

    Federica

    24/11/2012 23.44.13

    Sicuramente un libro adatto a ragazzini, bello lo spunto iniziale delle voci ma tutto il romanzo ruota attorno alla storia un po' troppo melensa dei due protagonisti a cui fa da sfondo il noir. Unica nota positiva, a mio avviso, l'assenza di scene di sesso!

  • User Icon

    Martha

    15/05/2012 17.35.34

    Bellissimo.Un'emozione leggerlo quasi quanto quella provata dalla protagonista.Mi sono sentita parte del libro come se anche io fossi lì ad osservare ciò che accadeva da un angolino.La scrittrice ha saputo scrivere la storia di una ragazza e dei suoi problemi esattamente come li avrebbe raccontati una ragazzina dell'età di Violet.

  • User Icon

    Persefone78

    05/02/2012 13.06.14

    Libro molto carino, l'ho letto in appena una serata. Senza dubbio è un romanzo indirizzato ad un pubblico giovanile ma cmq l'ho trovato intrigante, il "dono" della protagonista è davvero originale e anche la storia scorre bene e va avanti senza troppi punti morti. E' un libro che consiglio per passare una piacevole serata senza impegnarsi troppo

  • User Icon

    Umberto75

    03/01/2012 22.36.00

    Un voto in più per l'idea di partenza che è a dir poco originale: una ragazzina che sente il respiro dei defunti. Mi ricorda tanto il sesto senso, film che adoro. Poi però si rivela essere un racconto per ragazzi ove i colpi di scena latitano o sono telefonati e da un thriller l'unica cosa che devi cercare è che ti lasci a bocca aperta, che ti emozioni e che ti metta i brividi. Qui il tutto non è pervenuto

  • User Icon

    giorgia

    15/09/2011 15.25.17

    Io questo libro l'ho trovato bellissimo, l'ho letto in un giorno!! Volevo vedere cosa succedeva e molto ricco di colpi di scena e poi è anke una bella storia romantica e Violet è un bel personaggio!!! Consigliatissimo!!! ;) Non vedo l'ora che esca il seguito!!

  • User Icon

    LadyAileen

    06/09/2011 22.53.15

    Per essere il primo di una quadrilogia per adolescenti è una lettura piacevole ma forse gli adulti lo troveranno un pò troppo leggero. La collezionista di voci è un thriller paranormale e allo stesso tempo racconta la storia d'amore di un'adolescente che comincia a guadare con occhi diversi il suo migliore amico (qualcosa di nuovo senza dubbio). La cosa che rende diverso questo libro sono i punti di vista (in questo caso sono due): quello della protagonista (Violet) e quello del Serial Killer. L'autrice evita descrizioni di scene cruente o raccapriccianti, nonostante il killer tende a dare la caccia ad adolescenti carine. Per chi legge Thriller, troverà questo libro alquanto semplice. Violet nonostante il dono speciale e la macabra scoperta quando era piccola, non da l'idea di una ragazza eccessivamente traumatizzata anche grazie alla presenza di una famiglia amorevole che le sta sempre molto vicina. E' coraggiosa, simpatica ed ha le sue insicurezze come tutte le ragazze della sua età. Invece, Jay è il tipico bravo ragazzo: gentile, premuroso e molto molto protettivo. Stile scorrevole e veloce, una storia d'amore tenera e dolce, interessante e originale l'idea per il dono di Violet e non manca la descrizione della vita scolastica. Adatto agli adolescenti che cercano una lettura che mescola paranormale, romanticismo e mistero.

  • User Icon

    Giulia

    26/08/2011 10.02.14

    La vita non è facile se tutto quello che ti ruota intorno ha una propria voce. Violet può sentire le eco degli esseri, umani e animali, che sono stati uccisi e percepire la stessa inconfondibile impronta anche su coloro che hanno causato la loro morte. Violet è così da quando era bambina, da quando la sua mente ricordi e con questo pesante dono convive ormai da molti anni. La sua famiglia le sta vicino e cerca il più possibile di tutelarla, così come il suo amico Jay, il ragazzo con cui condivide tutto. Kimberly Derting ci racconta una storia che è uno young adult, ma allo stesso tempo è un thriller che coinvolge il lettore facendogli ascoltare, o meglio leggere, la voce del serial killer che sta uccidendo giovani ragazze nella contea dello stato di Washington dove vive Violet. Il romanzo mescola senza incertezze la vita della sua protagonista alle prese con il mondo dell'adolescenza, dell'innamoramento per il suo eterno amico Jay, delle gelosie e dalla scoperta di sé, temi che troviamo affrontati più o meno in tutti gli young adult, con il muoversi spietato di un omicida che strappa la vita a delle ragazze come fossero fiori. Affascinante il modo di Violet di percepire queste strane presenze, sempre in bilico tra il dolce richiamo di una voce perduta e l'amara e pungente sensazione sprigionata da una morte violenta. Il libro è il primo di quattro (per ora), ma si può leggere benissimo anche come auto-conclusivo, per chi non amasse le saghe. Un libro godibile e veloce, da leggere con piacere.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione