Coloratura

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Jacques Offenbach
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Alpha/Outhere
Data di pubblicazione: 22 febbraio 2019
  • EAN: 3760014194375

€ 19,90

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 19,90 €)

Il soprano Jodie Devos, che ha firmato con Alpha per una serie di registrazioni, rende qui omaggio a Offenbach, il cui bicentenario della nascita sarà celebrato il 20 giugno 2019. Questo programma illustra la passione di Offenbach per i fuochi d’artificio vocali delle dive della coloratura. Questo tipo di voce – di “coloratura lirica” o di “soprano leggero” – è un filo conduttore che attraversa molta della produzione del compositore, dai suoi primi pezzi per due o tre solisti a quei grandi affreschi della sua maturità: La Vie parisienne, Robinson Crusoé e Orphée aux Enfers. Il soprano di coloratura adorna anche le operette meno frivole di Offenbach (come Fantasio), come pure la sua sola opera seria – Les Contes d’Hoffmann – in cui il ruolo della bambola (con una sola aria, ma che aria!) è tra i più famosi dell’intero repertorio francese. Ideato in collaborazione con Alexandre Dratwicki e il Palazzetto Bru Zane, questo programma – fatto su misura per Jodie Devos – presenta innumerevoli rarità da Mesdames de la Halle, Boule-de-Neige, Un mari à la porte, Le Roi Carotte, Le Voyage dans la lune e Vert-Vert. Nella celebre Barcarolle “Belle nuit, Ô nuit d’amour”, è affiancata dal promettente mezzosoprano Adèle Charvet.
  • Jacques Offenbach Cover

    Compositore tedesco naturalizzato francese. Dal 1833 si stabilì a Parigi, dove fu allievo di J. Halévy e dove cominciò la sua carriera suonando come violoncellista in orchestre teatrali. La sua prima operetta fu rappresentata nel 1839; dal 1850 al 1855 diresse l'orchestra del Théâtre Français e dal 1855 al 1861 gestì il Théâtre des Bouffes, mentre le sue operette conoscevano successi sempre più grandi. Dopo un nuovo periodo di attività come impresario (dal 1873 al 1875, con il Théâtre de la Gaîté), si dedicò esclusivamente alla composizione. Il nome di O. coincide praticamente con la nascita e i primi trionfi dell'f operetta. Nella sua vasta produzione si rispecchia ed è oggetto di satira la Francia del ii Impero; il suo eccezionale successo derivò dal fatto che il pubblico di quegli anni... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali