Il colore della memoria

Care Santos

Traduttore: C. Marseguerra
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 6 febbraio 2014
Pagine: 585 p., Brossura
  • EAN: 9788850231553
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nadia T

    08/09/2018 10:11:56

    La storia l'ho trovata molto interessante. Con un neo: i capitoli non sono in ordine cronologico e saltano di palo in frasca facendo fatica a tenere a memoria le varie vicissitudini. Peccato.

  • User Icon

    Manu

    16/07/2017 11:32:27

    Non è semplice,per me, dare un giudizio su questo romanzo. La lettura è stata priva di intoppi o rallentamenti, la storia originale e coinvolgente. Tuttavia ritengo che l'autrice abbia voluto mettere troppa carne al fuoco, preferendo la quantità degli "ingredienti" rispetto alla qualità. Ho apprezzato la capacità di far emergere l'atmosfera del tempo e dei luoghi.

  • User Icon

    paola

    29/05/2016 11:20:29

    bellissimo, incantevole, una saga splendida

  • User Icon

    Emilia

    13/04/2016 09:38:30

    Molto ben scritto, uno spaccato tutto da leggere sullo splendore e la caduta di una famiglia ma anche di una società intera. Tratteggiati molto bene i personaggi, si legge benissimo.

  • User Icon

    gianna

    08/04/2016 22:15:46

    Romanzo piacevole, letto velocemente, ma c'è una cosa che mi ha disturbato un po': una svista del traduttore o dell'autrice? Nell'edizione da me letta, in più punti si fa riferimento alla data di nascita di Modesto Lax come il 1932, ma ciò non è possibile in quanto è nato dopo la morte della nonna (25.12.1932), nel maggio del 1933. Nell'edizione in mie mani, nell'appendice finale dove sono riportati i personaggi e date nascita-morte, Modesto è nato nel 1932 e anche in altre pagine si fa riferimento a una foto di Teresa, Amadeo e Modesto di poche settimane come scattata nel 1932. Controllate se è un errore e correggete, grazie. Lettura consigliata.

  • User Icon

    Pat

    13/02/2016 11:02:36

    Mi é sembrato un romanzo dove l'A. voglia attirare l'attenzione del lettore complicando al massimo una storia famigliare.Questo "eccesso" mi ha stancato più volte, così come i continui salti nel tempo, che ho trovato solo inizialmente avvincenti. Belle invece le figure femminili: avrebbero meritato di stare in un racconto meno faticoso per il lettore.

  • User Icon

    Gresi

    06/02/2013 22:54:31

    Una lettura piacevole, nulla di più. Un romanzo in cui speravo di riscontrare una storia completamente diversa da quella narrata, ma nel complesso appagante e piacevole.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione