-15%
Il comando impossibile. Stato e società nell'Italia liberale - Raffaele Romanelli - copertina

Il comando impossibile. Stato e società nell'Italia liberale

Raffaele Romanelli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Mulino
Collana: Saggi
Edizione: 2
Anno edizione: 1995
In commercio dal: 9 marzo 1995
Pagine: 368 p.
  • EAN: 9788815048219
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 18,44

€ 21,69
(-15%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il comando impossibile. Stato e società nell'Italia liberale

Raffaele Romanelli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il comando impossibile. Stato e società nell'Italia liberale

Raffaele Romanelli

€ 21,69

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il comando impossibile. Stato e società nell'Italia liberale

Raffaele Romanelli

€ 21,69

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il progetto di governo perseguito nei decenni successivi all'unificazione si distinse per il ricorso a strumenti d'intervento autoritari per realizzare obiettivi schiettamente liberali. Fu come se si volesse affidare il governo del paese a una "mano invisibile" armandola però di tutto punto; una "costrizione alla libertà", che come tale generò anche situazioni di conflitto, fino alla fuoriuscita dal sistema. L'incontro del progetto con la variegata realtà sociale del paese prese forma attraverso una serie di istituti che costituirono il vero banco di prova del regime liberale. Viene poi affrontato il problema del suffragio politico, l'impianto di un sistema elettorale, l'ingerenza governativa nelle elezioni e le pratiche elettorali che l'accompagnarono.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


scheda di Bongiovanni, B., L'Indice 1995, n. 6

Conquiste regie, rivoluzioni agrarie mancate, giacobinismi abortiti a tutto vantaggio dei moderati, ma anche federalismi abortiti a tutto vantaggio di un'élite ristretta e cionondimeno protervamente centralizzatrice. E poi ancora: processi incompiuti che hanno consentito di esibire una dolente e drammatica "autobiografia di una nazione", e cioè "rivoluzioni liberali" inesistenti che hanno condotto ad altrettanto inesistenti "rivoluzioni fasciste", in grado, peraltro, queste ultime, di fornire "rivelazioni" sconfortanti sul senso complessivo della vicenda unitaria. Senza dimenticare le appassionate difese, nel percorso "classico" che porta da Croce a Romeo, dell'operato e delle capacità progettuali della classe dirigente liberale. Tutti i pro e tutti i contro sulle ragioni e sugli snodi dell'unificazione "reale" sembrano essere già stati pronunciati. Nella nuova e arricchita edizione dello studio di Romanelli si può tuttavia con profitto rileggere, sette anni dopo la prima edizione, la tesi sulle contraddizioni scaturite dall'aver imposto, da parte dei primi governi italiani, insieme all'unità, la stessa libertà. La costrizione si è risolta in quel "comando impossibile" che ha fornito il titolo al libro. Toccò cioè ai liberali conservatori di svolgere il ruolo dei giacobini. Romanelli sviluppa il suo assunto attraverso l'analisi competente ed erudita dei problemi del potere locale, dei municipalismi, della dialettica irrisolta tra ingerenza e resistenza al centralismo, della difficile creazione di un corpo elettorale, della riforma crispina dello Stato nella svolta del 1887.
Note legali