Categorie

Aaron Copland

Traduttore: M. De Furlani
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
Pagine: 224 p. , Brossura
  • EAN: 9788811674221

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    don

    24/10/2010 08.46.59

    Libro agile e scorrevole. Riesce a dare una visione di insieme dei vari aspetti più strettamente musicali, senza deviare sugli aspetti storici, o psicologici, del campo musicale. In altre parole un libro coerente, e a dispetto delle dimensioni contenute, ricco di informazioni. Ultimo pregio: nessuna concessione ad astrusità di linguaggio che talvolta hanno il solo effetto di allontanare il lettore.

  • User Icon

    Andrea Valente

    10/10/2006 23.08.43

    In un clima in cui la musica viene spesso strumentalizzata per prodursi in astratte e opinabili divagazioni teorico-filosofiche o ideali, libri come questo di Copland sono una gradevole panacea. Pur non negando le capacità comunicative della musica - come più radicalmente fecero altri tra cui Stravinskij - Copland offre un'opera in cui il ritorno alla forma e alla comprensione delle strutture musicali è messo in primo piano; non però attraverso l'esposizione di difficili nozioni tecniche, bensì in uno stile compunto ed equilibrato, mai eccessivamente semplice o banale. Un'importante lettura per porre le basi della propria conoscenza della musica colta.

  • User Icon

    Mauro

    24/08/2002 22.41.11

    Io sono un musicista quindi per me è un poco scontato ma lo consiglio a chiunque voglia veramente cominciare a capirci qualcosa di musica Ottimo purtroppo è diventato quasi introvabile

Scrivi una recensione