Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Come fermare il tempo

  • User Icon
    09/07/2021 16:38:10

    un libro davvero interessante e ben scritto. lo stile e la narrativa dell'autore è sempre molto incisivo. eppur emi aspettavo di più. avrei voluto leggere di più sulle riflessioni dell'autore/protagonista. invece molto è stato appena accennato e non approfondito. peccato

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    08/07/2021 21:35:23

    Idea banale ma sviluppata in uno stile di scrittura semplice ma coinvolgente che rende la lettura estremamente scorrevole e per nulla stopposa.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    07/07/2021 19:20:33

    Sono stata indecisa per tanto prima di segnare queste 4 stelline. La storia di Matt Haig e il suo tema sono assolutamente interessanti e la sua scrittura è molto scorrevole. Quello che non mi è andato a genio è il personaggio principale, a tratti spocchioso. Un sostenitore dell'ideologia "si stava meglio quando non c'erano questi nuovi mezzi di comunicazione", che trovo noiosa e trita. Fortunatamente è giusto accennata una volta e non risulta pesante.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/07/2021 17:01:53

    Sono stata positivamente sorpresa dalla lettura di questo romanzo. Non avevo grandi aspettative e l'ho comprato incuriosita dalla trama, nella realtà, però, si è rivelato un romanzo bello e piacevole con una trama ben sviluppata e appassionante all'interno della quale sono contenuti messaggi e spunti di riflessione su come "vivere il tempo". Consigliato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/03/2021 17:10:08

    Romanzo che vorresti non finisse mai... Meraviglioso!! Il protagonista ha 437 anni, invecchia in modo lentissimo: nel presente dimostra poco più di 40 anni. Attraverso salti nel passato conosciamo la sua storia, come è arrivato ad oggi attraversando vari secoli. Molte le riflessioni, con spunti filosofici ( si riconosce che è la passione dell'autore) sul tempo e la percezione di esso. L'ho sottolineato tantissimo e mi è dispiaciuto moltissimo finirlo,potrebbe essere uno di quei libri che vorresti non finisse mai! È il terzo di Haig che leggo (partendo dall'ultima uscita 2020 La libreria di mezzanotte) e certamente non sarà l'ultimo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    06/03/2021 21:46:25

    Ho avuto modo di leggere altri romanzi di questo autore ed entrambi mi sono piaciuti,per diversi motivi e anche quest'ultimo non mi ha per niente delusa. Matt Haig ha uno stile di scrittura scorrevole, coinvolgente per cui non vorresti staccarti dalla pagina nemmeno per uno spuntino. L'autore è in grado di affrontare temi corposi ed esistenziali con leggerezza ma mai superficialità. Riesce a far coisistere una storia di fantasia con tematiche profonde senza mai cadere nel banale o nell'esagerazione. I personaggi sono in continua evoluzione personale e seppur il finale è abbastanza scontato, ciò non guasta comunque il piacere dell'intera storia anzi mantiene quel tocco di magia che caratterizza la vita del nostro protagonista Tom.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    23/02/2021 11:20:46

    Leggendo questo libro acquistato per caso come intermezzo tra due letture impegnate, mi sono ritrovato con grande sorpresa in una storia di fantasia ricca di introspezione, riflessioni filosofiche e quesiti esistenziali. Il tutto confezionato in una scrittura magica, leggera, ironica. Una incredibile sorpresa. Un libro sorprendentemente importante divorato in pochi giorni e che lascia il palato non sazio, desideroso di altre storie altre domande. Poco importa del finale un po' sbrigativo e forse scontato. Il narrare storie e' qui dire altro, mettersi in gioco, sostanzialmente comunicare, stabilire un contatto. Bellissimo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    30/11/2020 18:15:38

    Tom possiede, oltre ogni dubbio, una peculiarità: ha 436 anni ed un aspetto fisico di un piacente quarantenne. Appartiene ad una particolare genia, destinata a vivere circa mille anni. Tom ha vissuto molte vite, un solo grande amore. Ha suonato per Shakespeare, discusso con Francis Scott Fitzgerald, declamato Montaigne, solcato i mari con Sir Francis Drake, e tanto ancora. Molte le sue vite, molti i ricordi, molto l’amore, molto il dolore. E noi lo vediamo attraversare le epoche, i secoli, avendo una possibilità che a noi è preclusa, ovvero arricchirsi dentro, per meglio comprendere, e modificarsi, e modificare. Insomma, possiede il tempo che noi vediamo sfuggire, precipitosamente, nella sua brevità che nega correzioni. Oh, è commovente conoscerlo, accompagnarlo, vederlo cadere, vederlo amare, vederlo dire addio alle persone care, allo scadere del loro tempo. Ma tutto questo tempo, tutta questa strada, serviranno a fargli conoscere la verità che si cela “tra le pagine chiare e le pagine scure”. “E’ questa la cosa strana del tempo non trovi? Non è tutto uguale. Certi giorni, certi anni, certi decenni, sono vuoti. Non c’è niente dentro. Come acqua piatta. E poi ti imbatti in un anno, o magari solo un giorno, un pomeriggio. E quello è tutto. Tutto quanto”. Proprio un bel viaggio! Buona fortuna!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/10/2020 15:04:04

    Libro stupendo, lo ho amato dalla prima all’ultima pagina, uno di quei libri che vuoi non finiscano mai...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 14:15:25

    Una lettura sicuramente piacevole e scorrevole, la scrittura di Matt Haig si fa leggere. Seguiamo le vicende di questo uomo che apparentemente ha una quarantina d'anni ma che in realtà ne ha più di quattrocento. La sua vita è fatta di partenze e di addii, di dolori e perdite, di isolamento. E' sempre interessante vedere quali effetti può produrre sulla psicologia di un personaggio la condizione di immortalità o quasi. In questo caso specifico, non mi sembra molto approfondito, per di più il finale del volume sembra frettoloso lasciando ancora di più la sensazione di non aver esplorato tutte le possibilità che questa trama poteva offrire.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/05/2020 16:36:03

    A tratti interessanti,a tratti molto scontato è davvero difficile recensire questo libro. Lo spunto sembra interessante e la prima parte del libro scorre piacevolmente. Ma il modo in cui l'autore spiega l'amore e la conclusione e tutto davvero troppo "inverosimile" nonostante si tratti di uno pseudofantasy. Il finale è la vera pecca, troppo veloce e frettolosa. Peccato, comunque 3 stelle.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/05/2020 17:20:42

    Nel mondo dipinto da Haig si aggirano uomini diversi dagli altri, uomini vecchi di secoli, che hanno ricevuto il dono (o la condanna) di invecchiare a rilento, essendo così costretti a veder morire tutti i propri legami affettivi, come si può questo coniugare con sentimenti come l'Amore?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/05/2020 14:03:02

    Storia curiosa e scrittura godibilissima. Si viaggia nel tempo grazie alla vita del protagonista, avanti e indietro nella storia: dalla caccia alle streghe agli smartphone, in costante ricerca di equilibrio. Scorrevole, merita di essere letto e anche ascoltato, nella sua versione audiolibro.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 12:37:06

    Sebbene non eccelso, questo è un libro piacevole che offre spunti interessanti e permette di rivalutare la storia a coloro i quali non amano codesta disciplina.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 12:11:42

    "Non c’è motivo per temere il cambiamento, o per accoglierlo necessariamente con gioia; non quando non hai niente da perdere. Il cambiamento è la natura stessa della vita. È l’unica costante che io conosca." Questo libro potrebbe sembrarvi a tratti lento ma, leggetelo fino alla fine non ve ne pentirete. Come fermare il tempo, come tutti i libri dell'autore, è pieno di spunti sulla vita e vi farà riflettere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 11:56:23

    "Come fermare il tempo" è diventato uno dei miei romanzi preferiti, ed è raro che succeda con la narrativa moderna. Tom non è immortale, semplicemente non invecchia. Su di lui il tempo passa così lentamente che il suo aspetto giovanile dura per secoli, attirando le attenzioni sgradite di conoscenti e superstiziosi. Con occhi sensibili, Tom ha visto scivolare via decenni, epoche accartocciarsi su se stesse e su intere generazioni. Il suo amore, però, è rimasto immutato per una donna alla quale non è riuscito a stare accanto, almeno fino al momento in cui non si rende conto che per, quanto lunga, anche lui ha una vita sola e non ha senso restare a guardarla. Un romanzo intenso, romantico, nostalgico, toccante eppure ricco di intrigo. L'ho amato tantissimo e spero che Matt Haig scriva presto qualcosa di simile.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 10:41:38

    “Come fermare il tempo” è la storia di un uomo che non invecchia, che ha 436 e continua a vivere con l’aspetto di un uomo di 40 anni. È una storia piena diintrighi, segreti, amore, famiglia, società, lavoro e tanta storia. Perché con un protagonista che ha vissuto gran parte degli avvenimenti storici avvenuti, è normale che ci sia. E anche se non siete amanti della storia, ne rimarrete affascinati dalla naturalezza con cui Matt Haig racconta la sua vita. È un libro scorrevole, molto, ma ogni pagina è comunque stupenda. Io ho dato il massimo dei voti a questo libro e ho già intenzione di recuperare tutto di questo scrittore che mi ha rubato il cuore.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 17:41:09

    Dalle altre opinioni che avevo letto/sentito mi aspettavo un bel libro, ma si è rivelato un Libro con la L maiuscola. L'ho letteralmente divorato e amato: bellissimo il personaggio principale, la sua particolare condizione su cui si basa tutto il racconto, la suddivisione dei vari flashback presenti nei capitoli e le varie ambientazioni e ben congeniato quello che si rivela essere "l'antagonista". Stile di scrittura estremamente scorrevole, divertente a tratti e con tantissimi spunti di riflessione sul tempo e il suo significato. Ho amato alla follia i vari intrecci che il protagonista ha avuto con i personaggi illustri incontrati durante il corso della sua vita. L'unico elemento che non mi ha fatto dare le 5 stelle è stata la storia d'amore: delicata e senza il classico "Instalove", ma avrei preferito un ulteriore approfondimento. Rimane comunque un libro eccezionale che consiglio vivamente di leggere

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    30/11/2019 09:58:09

    Tom vive da più di 400 anni. Ha una rara disfunzione che lo fa invecchiare molto lentamente. Ha passato la vita a trasferirsi da un posto all' altro, a scappare dall' ignoranza e dalle superstizioni ma anno dopo anno le sue varie coperture gli hanno creato un muro di solitudine intorno. Un muro che ultimamente però sta vacillando perchè a poco a poco ha iniziato a venir meno al rispetto di una regola che si era imposto, quella di non innamorarsi, di non amare.. È un libro ricco di spunti: sulla Storia che spesso non insegna nulla all' umanità, sul passato che non torna ma non scompare mai del tutto, sulla necessità di vivere il presente, sul cambiamento che è insito nella natura delle cose, ma soprattutto sulla supremazia dell' amore su tutto. Bello bello bellissimo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/09/2019 14:27:13

    Come fermare il tempo di Matt Haig è un libro che non mi è piaciuto. Per me questo libro è veramente moscio, è grigio, monotono, non ha per niente slancio, non ha ritmo e soprattutto secondo me la trama è anche molto debole. I grandi libri devono partire da un grosso conflitto, una molla che fa scattare il protagonista, che fa scattare l'azione, e qui non c'è. La trama è particolarmente intrigante sì, aveva qualcosa che ha stuzzicato la mia curiosità, il protagonista fa parte di una razza di super umani che sono capaci di vivere più a lungo delle altre persone . Loro ovviamente sono una nicchia, una setta e devono mantenere il loro segreto perché se scoperti dai governi potrebbero essere rinchiusi e fatti degli esperimenti su di loro eccetera. Il protagonista è depresso però se questo libro viene venduto come un libro piano d'azione io mi aspetto un altro tipo di libro, non una lagna! una chance comunque da dategliela ho sentito che la maggior parte delle recensioni sono entusiaste, quindi forse è un problema mio...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/09/2019 09:26:14

    Spettacolare, particolare e intenso. Una storia che ti coinvolge sin da subito. Una narrazione fluida e lineare. Un alternarsi di suspense e scoperte.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/09/2019 12:41:48

    Un bellissimo libro, pieno di poesia, che porta a riflessioni importanti sull'esistenza umana. Personalmente, l'ho trovato interessante e scritto con accuratezza , non è mai banale né si affida a cliché, Matt Haig ha costruito con cura l'esistenza di questi esseri affetti da anageria, riflettendo senza superficialità su cosa potrebbe comportare tale caratteristica. È stato un bel viaggio la lettura di questo libro.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2019 14:19:17

    Bellissima lettura, se potessi avrei dato anche più di 5 stelle. Libro scritto molto bene, storia perfettamente narrata e, seppur vi siano continui salti passato-presente, non risulta assolutamente stancante da leggere. Storia stupenda, dolce e delicata, personaggi perfettamente delineati. Super consigliato!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2019 09:55:46

    Il libro già mi attirava molto dalla trama, ma in Matt Haig ho trovato uno scrittore perfettamente nelle mie corde. Nonostante l'argomento della quasi vita eterna potrebbe sembrare noioso e, vedendo anche il malloppone che è il libro, un po' prolisso, in realtà l'autore riesce a tenere viva l'attenzione. L'ho terminato in poco tempo, perchè, per me, è stato uno di quei libri che non riesci a posare. Consigliato!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/09/2019 14:24:44

    Avevo alte aspettative per questo romanzo e devo ammettere che non sono state deluse. Il protagonista è Tom un uomo che mostra 40 anni ma in realtà ne ha 15. Il protagonista è un professore di storia che ha vissuto tante vite in diversi periodi storici. La strana sindrome di Tom lo porta a non poter condurre una vita normale finchè un giorno tutto cambierà. Ho apprezzato lo stile dell’autore ricco di particolarità, di scene ben descritte e di personaggi unici e caratteristici. La vicenda non è stata banale ma anzi mi ha tenuta incollata alle pagine del romanzo. In conclusione sono soddisfatta di questa lettura per cui lo consiglio a tutti

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    09/08/2019 12:15:28

    Il libro è scritto molto bene. Avvincente e ricco di informazioni, quasi come un enciclopedia, fa capire come l'essere umano medio crede di essere un punto fisso in un mondo in cui "il cambiamento é la natura stessa della vita"

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    vt
    26/07/2019 15:39:41

    Non so se l'idea alla base del romanzo sia originale, ma il modo in cui è stata sviluppata mi è sembrata molto interessante e capace di catalizzare l'attenzione per buona parte dello stesso. A mio parere troppo repentina e poco credibile la parte conclusiva: mi è rimasta l'impressione che l'autore avesse esaurito l'inventiva e non sapesse più come terminare la vicenda narrata. Tuttavia, nel complesso promosso.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    G
    11/07/2019 08:00:01
  • User Icon
    06/05/2019 13:34:36

    Mi dispiace molto, perché avevo bisogno di leggere un buon libro, ma non mi è piaciuto. L'idea dell'uomo che non invecchia mai è trita e ritrita. Il fatto che sto uomo si innamori solo 1/2 volte in 400 anni è ridicola. Poi di chi? Di due personaggi femminili assolutamente inconsistenti e descritti miseramente dall'autore. Il che mi fa incasellare questo libro, nella mia personale libreria mentale, nella sezione 'romanzetti rosa' più che in quella di 'romanzi di fantascienza'. La fine della storia è poi frettolosa e vuota di pathos. Il libro l'ho letto in tre giorni pure io ma non perchè fosse avvincente o particolarmente intrigante, bensì solo per il fatto che pare di vedere un b movie e per il fatto che capita che i capitoli si risolvano in due paginette. Per parte mia non lo consiglierei a nessuno.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/03/2019 13:08:23

    Avevo altissime aspettative per questo libro, alimentate soprattutto da tutte le recensioni positive. Lo stile di scrittura dell’autore è scorrevole ma la storia non è molto intrigante o particolarmente interessante, anzi a tratti parecchio noioso. Il concetto è molto bello ma secondo me non è stato affrontato nel migliore dei modi.

    Leggi di più Riduci