Categorie

Madeleine Wickham

Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2010
Pagine: 285 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804595359

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lorena

    28/09/2013 11.27.23

    Lo stile della Wickham è ormai consolidato e caratteristico. A tutti i personaggi presenti nella storia viene dato il giusto spazio, così che il lettore possa conoscerli, apprezzarli ed affezzionarsi a loro. Ampio spazio viene dato alle vicende di Maggie e Roxanne co-protagoniste di questo romanzo, anche se il nocciolo della storia ruota attorno a Candice. Il "cattivo" di turno invece viene lasciato in secondo piano, e il lettore può conoscerlo solo attraverso i brevissimi pezzi a lui dedicati o attraverso gli altri personaggi, questo rende anche più facile riconoscerlo. Questa volta il "cattivo" di turno si dimostra infido e subdolo, tanto che renderlo antipatico non è poi così difficile. Per quanto riguarda Candice, la protagonista insieme alle amiche Maggie e Roxanne, c'è da chiedersi quanto sia verosimile una persona talmente ingenua non rendersi conto di nulla, ma forse al mondo esistono realmente persone così. Com'è nello stile dell'autrice la descrizione dei luoghi dove si svolgono le vicende sono subordinati alle vicende stesse, togliendo forse un po' di profondità al libro, ma non per questo riducendolo ad un brutto libro, niente affatto. In definitiva, anche se questo romanzo mi è piaciuto meno rispetto a "Una ragazza da sposare", credo si possa dire che sia il modo di scrivere della Wickham, così fresco e frizzante, a rendere i suoi libri così piacevoli da leggere, graziosi e con quella dose di sentimenti che non manca mai ai libri di questo genere.

  • User Icon

    dublino80

    17/05/2013 17.53.25

    Ho letto alcuni libri dell'autrice, erano veloci frizzanti divertenti ed in alcuni scene davvero comici, ridevo tanto. Questo per me è stato parecchio noioso e lento, le tre protagonoiste sembrano uscite da un famoso telefilm americano, la donna in carriera mamma, la donna crocerossina buona, e la donna amante. molto scontato. consiglio sai tenere un segreto

  • User Icon

    Elle

    06/05/2012 21.46.17

    Sa di già visto, dialoghi un po' scontati, vicende tenute insieme da snodi triti e ritriti, nondimeno il libro è piacevole e in definitiva svolge con decoro il suo compito di libro sciacquacervello.

  • User Icon

    eLy

    03/03/2012 10.44.37

    Un libro ben fatto, scorrevole, mai noioso. Alcuni particolari si lasciavano indovinare facilmente, ancora prima di proseguire nella storia, ma è stata comunque una lettura piacevole che consiglio.

  • User Icon

    FRANCESCA

    28/02/2012 16.30.15

    Libro carino, con trama semplice ma piacevole. I libri scritti che la Wickahm ha scritto successivamente, con lo pseudonimo di Sophie Kinsella, tuttavia, sono molto più divertenti e quindi più accattivanti per il lettore. Comunque, apprezzabile.

  • User Icon

    Morena

    23/08/2011 18.46.13

    Nulla a che vedere con I love shopping, in cui la protagonista dà sui nervi sin dalle prime pagine. Questa storia si sviluppa su personalità femminili un po' stereotipate ma ... molto vere. E non puoi che finire col ritrovarti in una delle 3 protagoniste. Libro da leggere in 3 giorni: veloce come un film, leggera commedia a lieto fine, ideale per una lettura in vacanza.

  • User Icon

    Margherita

    24/06/2011 11.29.29

    una lettura simpatica, niente di eccezionale mi sono divertita di più con altri suoi libri

  • User Icon

    sara

    19/06/2011 17.52.59

    Bello,le tre protagoniste si dividono alcuni dei maggiori stress della vita:maternità,amore,senso di colpa. Tre cose difficili da gestire che esistono anche nella vita di tutti i giorni e che in alcuni passi ci si può rispecchiare. Sono contenta di averlo letto,un lieto fine che si augura chiunque.

  • User Icon

    etta

    01/05/2011 10.36.00

    la lettura è stata molto piacevole sin dall'inizio. Un libro dalla trama veritiera che mi ha emozionato e portato a terminarlo nel giro di 3 giorni, poichè spinta dalla voglia di sapere come andava a finire. Libro leggero e spensierato.

  • User Icon

    brunybru

    19/04/2011 11.12.55

    stento a credere che si tratti della stessa autrice della saga I love shopping. noioso, scontato, banale... peccato!

  • User Icon

    laura

    28/02/2011 15.02.11

    Bellissimo davvero, mi ha fatto emozionare.. consigliatissimo!!

  • User Icon

    Brunella

    06/10/2010 14.08.55

    Anche in questa versione la Kinsella non mi ha deluso. Libro carino, avvincente e coinvolgente! Consigliato!

  • User Icon

    giusy

    16/09/2010 08.33.14

    Libro scorrevole e piacevole, ma non aspettatevi l'ilarità della Kinsella che conosciamo perchè è un libro totalmente diverso. Io ero preparata perchè ho letto le precedenti recenzioni e per curiosità leggerò anche la signora dei funerali, però non spenderò soldi, lo prenderò in biblioteca perchè sinceramente non ne vale la pena. Anche se ero preparata ne sono rimasta lo stesso delusa. Quello che succede alle protagoniste è abbastanza scontato così come la fine.

  • User Icon

    Sofia

    05/09/2010 19.11.01

    Finalmente la Kinsella torna scoppiettante e scorrevole. Un libro che si legge volentieri, interessante per come mette in luce il carattere femminile con tenerezza e realismo

  • User Icon

    elynewyork

    01/09/2010 14.54.20

    l'ho letto tt d'un diato e l'ho trovato eccezionale cm tt i suoi libri! xsnaggi diversi tra loro e assolutamente veri.... lettura leggera ma coinvolgente! ottimo e consigliatissimo!

  • User Icon

    stefania

    23/06/2010 13.04.25

    davvero molto molto carino, l'ho preferito anche ad "I love shopping". lo consiglio vivamente per una lettura piacevole e rilassante, senza grandi pretese.

  • User Icon

    Marzia

    14/06/2010 16.31.01

    Superata la lentezza iniziale, il libro diventa una lettura leggera e piacevole, scorrevole nella scrittura, in cui le protagoniste divengono presto personaggi familiari. Il finale però è scontatissimo e anche i ritratti di alcuni personaggi sono semplicistici e poco verosimili: ad esempio, Heather e Candice sono rispettivamente troppo falsa e troppo ingenua per essere credibili.

  • User Icon

    lau

    25/05/2010 08.27.02

    Libro piacevole e ben scritto...ma la Kinsella da il meglio di sè quando narra le avventure di Becky!!!

  • User Icon

    Roberta

    10/05/2010 10.21.09

    L'ho letto in un fine settimana piovoso di primavera, e l'ho trovato molto piu' godibile de "La signora dei funerali". E' la classica storia sull'amicizia femminile, ma lo stile di come viene raccontato, lo rende un romanzo piacevole che fa' riflettere su come le donne sappiano sempre "rinascere" dai propri errori grazie, soprattutto, ad una vera e sincera amicizia.

  • User Icon

    koki

    06/05/2010 13.22.46

    Molto carino, una lettura piacevole e coinvolgente. Da leggere!

Vedi tutte le 28 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione