Complete Poetry and Selected Prose of John Donne

Complete Poetry and Selected Prose of John Donne

John Donne

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,47 MB
  • EAN: 9780679641377

€ 8,31

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

This Modern Library edition contains all of John Donne's great metaphysical love poetry. Here are such well-known songs and sonnets as "A Valediction: Forbidding Mourning," "The Extasie," and "A Nocturnall Upon S. Lucies Day," along with the love elegies "Jealosie," "His Parting From Her," and "To His Mistris Going to Bed." Presented as well are Donne's satires, epigrams, verse letters, and holy sonnets, along with his most ambitious and important poems, the Anniversaries. In addition, there is a generous sampling of Donne's prose, including many of his private letters; Ignatius His Conclave, a satiric onslaught on the Jesuits; excerpts from Biathanatos, his celebrated defense of suicide; and his most famous sermons, concluding with the final "Death's Duell." "We have only to read [Donne]," wrote Virginia Woolf, "to submit to the sound of that passionate and penetrating voice, and his figure rises again across the waste of the years more erect, more imperious, more inscrutable than any of his time."

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • John Donne Cover

    (Londra 1572-1631) poeta e predicatore inglese. Nato a Londra da un ricco mercante di ferramenta, fu educato dalla madre Elizabeth (figlia del drammaturgo J. Heywood e pronipote di Th. More) in ambiente cattolico. Dal 1584 studiò a Oxford, poi frequentò (1591-94) l’istituto legale di Lincoln’s Inn, dove si formò una vastissima cultura. Soldato e cortigiano, partecipò alle spedizioni del conte di Essex a Cadice (1596) e alle Azzorre (1597). Del 1601 è il contrastato matrimonio con Anne More, nipote del guardasigilli lord Egerton, di cui il poeta era segretario. Risale a questo periodo la conversione all’anglicanesimo, che lo porterà al diaconato nel 1615. Dopo lunghi anni di gravi difficoltà materiali e spirituali (gli era morta, tra l’altro, l’amatissima moglie), predicatore ormai celebre,... Approfondisci
Note legali