Comuni S.p.A. Il capitalismo municipale in Italia

Editore: Il Mulino
Collana: Collana Eni
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 21 gennaio 2010
Tipo: Libro universitario
Pagine: 172 p., Brossura
  • EAN: 9788815133519
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
È utile o dannosa la presenza di amministrazioni pubbliche locali italiane (Comuni e Province, e in parte anche Regioni) in società di capitali? Scopo di questo volume è offrire gli strumenti per comprendere il fenomeno nelle sue molte sfaccettature. Dopo un inquadramento teorico e un rapido sguardo alle esperienze internazionali, il libro presenta un'analisi storica che pone in evidenza origini e motivazioni di questa peculiarità italiana (partendo dalla legge Giolitti sulla Assunzione diretta dei pubblici servizi da parte dei Comuni, fino agli anno Ottanta, quando molti servizi municipali sono stati trasformati in imprese, spesso con partecipazione privata). Un'approfondita analisi dei dati odierni fa infine il punto su diversi temi: la relazione fra la presenza degli enti locali nelle imprese e la spesa diretta dei medesimi; la variabilità della spesa totale (e della presenza delle imprese pubbliche locali) nel territorio nazionale; la presenza delle imprese pubbliche locali non solo in settori di servizio pubblico locale, ma anche in settori che richiedono approfondimenti specifici; l'effetto di questi tipo di presenza pubblica sulla performance di queste imprese, sulle imprese private e più in generale sul territorio.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

€ 8,10

€ 15,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS