Concerti e sonate per violino - CD Audio di Itzhak Perlman

Concerti e sonate per violino

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 9
Etichetta: Sony Music
Data di pubblicazione: 5 marzo 2013
  • EAN: 0887654388827

€ 35,50

Punti Premium: 36

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Adagio
2
Allegro
3
Adagio
4
Allegro
5
Finale: Rondo: Allegro
Disco 2
4
Adagio; Allegro
5
Moderato
6
Scherzo: Presto
7
Andante
8
Allegro con brio
9
V. Andante quasi allegretto - Allegro - Tempo primo - Marcia: Allegro
Disco 3
6
Tzigane (Rapsodie de concert)
7
Allegro assai
8
No. 1 in E
9
No. 16 in G Minor
10
No. 24 in A Minor
11
Allegro, ben marcato
12
III. Scherzo: Vivace
13
IV. Tema con variazione
14
V. Marcia
Disco 4
10
Adagio molto moderato
11
Allegro
12
Sarabande: Largo
13
Tambourin: Allegro vivace
15
Frisch
16
Im Zeitmaß eines langsamen, feierlichen Tanzes
17
Theme
18
Variation I
19
Variation II
20
Variation III
21
Variation IV
22
III. Menuetto: Allegretto
23
IV. Rondo: Allegretto
Disco 5
4
Sonata No. 6 in E minor, Op. 3
11
Berceuse Sfaradite
12
Navarra, Op. 33
13
Nigun (Baal Shem No. 2)
14
Spanish Dance No. 1 (from La vida breve)
15
La Ronde des lutins, Op. 25
24
Cantabile for Violin and Guitar
Disco 6
1
Cinema Paradiso: Love Theme
2
Theme from Laura (1944)
3
Theme from Far and Away
4
As Time Goes By from Casablanca (1942)
5
The Age of Innocence: Theme
6
Theme from Schindler's List
7
Touch her Soft Lips and Part from Henry V (1944)
8
Smile from Modern Times (1936)
9
Out of Africa: Main Title
10
Marian & Robin Love Theme from The Adventures of Robin Hood (1938)
11
Stella by Starlight from The Uninvited (1944)
12
Sabrina: Theme
13
The Umbrellas of Cherbourg: I Will Wait For You
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Itzhak Perlman Cover

    Violinista israeliano. Esordì come bambino prodigio in patria e dal 1958 si perfezionò a New York con I. Galamian. Ripresa nel 1963 la carriera concertistica, vinse nel 1964 la Leventritt Competition e in breve si impose in tutto il mondo tra i migliori strumentisti del nostro tempo. Il suo repertorio è completo, ma spiccano i compositori del tardo Ottocento, di molti dei quali ha riproposto lavori dimenticati. Ha suonato spesso in duo con il pianista V. Askenazij (con il quale ha realizzato l'integrale discografica delle Sonate per violino di Beethoven), in trio con lo stesso Askenazij e con L. Harrell (violoncello), nonché in altre formazioni cameristiche. Approfondisci
Note legali