Concerto per pianoforte n.2 - Rapsodia su un tema di Paganini (Berlin Basics)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Kurt Sanderling
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Berlin Classics
  • EAN: 0782124855826

€ 24,90

Venduto e spedito da PHENIX

Solo 1 prodotto disponibile

spedizione gratuita

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Sergej Vasilevich Rachmaninov Cover

    Compositore, pianista e direttore d'orchestra russo naturalizzato statunitense. Studiò a Pietroburgo e a Mosca con Taneev e Arenskij.?Dal 1893 intraprese come pianista brillanti tournées in patria e all'estero; nel 1904-06 diresse il teatro Bolscioi e nel 1911-13 la Filarmonica di Mosca. Allo scoppio della rivoluzione si stabilì negli usa, continuando la sua trionfale carriera concertistica.?Come compositore si allineò sulle posizioni occidentaliste di Cajkovskij e dell'ambiente moscovita, rivelando già nei primi lavori la sua spiccata propensione per un eclettismo stilistico cosmopolitico.?Un linguaggio armonico personale e un'accesa densità espressiva di stampo postromantico, unita all'avvincente gesto melodico, costituiscono i pregi delle sue composizioni... Approfondisci
  • Kurt Sanderling Cover

    Direttore d'orchestra tedesco. Costretto ad abbandonare la Germania nel 1936, lavorò fino al 1941 a Mosca e fu quindi condirettore dell'orchestra sinfonica di Leningrado. Nel 1960 assunse la direzione dell'orchestra sinfonica di Berlino Est e dal 1977 fu soprattutto attivo come direttore ospite presso istituzioni sinfoniche e festival in vari paesi dell'Europa occidentale. Dal 1980 collaborò con la Philamonia di Londra, con cui realizzò una fortunata incisione delle sinfonie di Beethoven. Approfondisci
  • Boston Symphony Orchestra Cover

    Orchestra sinfonica di Boston. Fondata nel 1881 a Boston dal banchiere H.L. Higginson, che la dotò di fondi cospicui e ne orientò gli indirizzi musicali reclutando (dopo le prime stagioni dirette dall'inglese G. Henschel) soprattutto direttori e strumentisti d'origine tedesca e austro-ungarica. L'intensa attività concertistica ricevette ulteriore incremento nel 1900 con la costruzione di un'apposita sala (Symphony Hall). Sotto la direzione di Karl Muck (dal 1906 al 1918, con intervalli), fu la prima orchestra americana a intraprendere un'attività discografica, e con P. Monteux (1919-23) estese il proprio repertorio alla musica contemporanea (con la storica «prima» americana della Sagra della primavera di Stravinskij). Nel 1924, con S. Kusevitzkij, cominciò a commissionare opere ai maggiori... Approfondisci
Note legali