Concerto per pianoforte Seul - Esquisses - Toccatina - Etudes alla barbaro - CD Audio di Charles Henri Valentin Alkan,Schaghajegh Nosrati

Concerto per pianoforte Seul - Esquisses - Toccatina - Etudes alla barbaro

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Avi
Data di pubblicazione: 1 novembre 2019
  • EAN: 4260085531042
Charles-Valentin Alkan is fairly unknown within the recorded repertoire, mainly piano music. A contemporary of Richard Wagner, Franz Liszt and Frédéric Chopin in the 19th century but mostly living in Paris and enjoying the life in the salons. His reluctance to celebrate great success, withdrawing more and more from the society live, has led to forget this fabulous musician.
Disco 1
1
Equisses op.63 n.01 La Vision
2
Equisses op.63 n.02 Le Staccatissimo
3
Equisses op.63 n.48 En Songe
4
Toccatina op.75
5
Equisses op.63 n.31 Debut De Quatuor
6
Equisses op.63 n.43 Notturino – Inamorata
7
Etude Alla Barbaro, WoO
8
Equisses op.63 n.26 Petit Air
9
Equisses op.63 n.11 Les Soupirs
10
Equisses op.63 n.12 Barcarlorette
11
Concerto pour Piano Seul I. Allegro assai (Ètude op.39 n.8)
12
Concerto pour Piano Seul II. Adagio (Étude, op.39 n.9)
13
Concerto pour Piano Seul III. Allegro alla barbaresca (Étude op.39 n.10)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Charles Henri Valentin Alkan Cover

    Pianista e compositore francese. Studiò al conservatorio di Parigi con P.J.G. Zimmermann. Cominciò a esibirsi in concerto in età assai precoce tanto che a diciassette anni era già un pianista affermato. Amico di Hugo, Liszt, Chopin, fece parte dei circoli intellettuali romantici. Attivissimo come compositore fra il 1840 e il 1848, sparì poi dalla circolazione, riprendendo a scrivere dopo un silenzio di quasi dieci anni e tornando ad apparire in concerto solo in rare occasioni. Figura singolare di artista, A. sviluppò una scrittura pianistica di carattere virtuosistico in parallelo con Thalberg e Liszt, volgendola però a sperimentazioni affatto personali, richiamanti, specie per la delirante grandiosità dell'idea costruttiva, la poetica di Berlioz. La sua produzione per pianoforte comprende:... Approfondisci
Note legali