Concerto per Violino

Compositore: Nimrod Borenstein
Interpreti: Vladimir Ashkenazy
Supporto: SuperAudio CD ibrido
Numero dischi: 1
Etichetta: Chandos
Data di pubblicazione: 1 settembre 2017
  • EAN: 0095115520925
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 20,61

€ 22,90

Risparmi € 2,29 (10%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Nimrod Borenstein (1969): The Big Bang and the Creation of Universe op. 52; If you will it, it is no dream op. 58; Concerto per violino e orchestra op. 60.
Per celebrare degnamente il suo ottantesimo compleanno, il leggendario direttore Vladimir Ashkenazy ha pensato bene di presentare in prima registrazione mondiale con la Oxford Philharmonic Orchestra e la promettente giovane violinista Irmina Trynkos una serie di opere di Nimrod Borenstein, un compositore che Ashkenazy apprezza molto e sostiene da parecchi anni. Nel corso degli ultimi tempi le composizioni di Borenstein sono state tenute a battesimo ed eseguite più volte in alcune delle sale da concerti più prestigiose del mondo, tra cui la Royal Opera House e la Royal Festival House di Londra, la Tonhalle di Zurigo, la Salle Gaveau di Parigi e la Carnegie Hall di New York. Composta per questa registrazione, If you will it, it is no a dream è stata eseguita per la prima volta nel 2013 alla Royal Festival Hall con la direzione di Ashkenazy e uno straordinario successo di pubblico e di critica. Pur essere un compositore eminentemente melodico, Borenstein pone da sempre una grande attenzione nelle sue opere sull’uso del contrappunto, che considera una «scrittura multimelodica», in grado di esprimere efficacemente l’eterno ma in perenne mutazione fluire del tempo, nel quale gli eventi si sovrappongono senza sosta l’uno sugli altri. Questa tecnica appare particolarmente evidente sia in If you will it, it is no dream sia in The Big Bang and Creation of the Universe.