Concerto per violino / The Red Violin - Chaco / 2 Rapsodie / Tristan and Isold

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Leonard Slatkin
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 21 settembre 2006
  • EAN: 0636943930229
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 10,50

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nato nel 1944 a Los Angeles in una famiglia di origine ucraina, Leonard Slatkin svolge le attività di compositore e di direttore, distinguendosi soprattutto nelle grandi opere della letteratura orchestrale del XIX secolo.
  • John Adams Cover

    Compositore statunitense. Dopo un esordio come clarinettista, si è perfezionato con R. Sessions e D. Del Tredici in composizione, materia che ha poi insegnato al conservatorio di San Francisco nel 1971-81. Nel 1982 ha ottenuto il premio «Guggenheim». È uno degli esponenti più in vista degli ultimi sviluppi della corrente «minimalista» ispirata ai modelli di Philip Glass e caratterizzata dalla riduzione del discorso musicale alle sue strutture elementari, dalla ripetizione di moduli in continua trasformazione e da un ostentato eclettismo stilistico (American Standard, 1973; Gran Pianola Music per 2 soprani, 2 pianoforti e piccola orchestra, 1980; inoltre, Shaker Loops per 7 archi, 1978; Common tones in simple time, 1979, Tromba lontana, 1986, e Fearful symmetries, 1988, per orchestra). In seguito... Approfondisci
  • George Enescu Cover

    Violinista e compositore romeno. All'età di otto anni eseguì la parte di violino di spalla nella Prima Sinfonia di Brahms diretta dall'autore. Terminati gli studi a Parigi, iniziò una brillante carriera di solista: nel 1902 formò un trio con A. Casella e L. Fournier e nel 1904 un quartetto con H. Casadesus, L. Fournier, F. Schneider; suonò a fianco di altri grandi concertisti quali A. Cortot, P. Casals, J. Thibaud, F. Kreisler, E. Ysaye. Come compositore, benché allievo di Massenet e di Fauré, seguì le orme di Wagner e di Brahms, per volgersi poi al canto popolare del suo paese; questo rimase la fonte principale della sua ispirazione, tanto che E. è considerato il fondatore della scuola nazionale romena. Tra i suoi lavori, le 2 Rapsodie rumene (1901-02), il Concerto per violino (1921), l'opera... Approfondisci
  • Leonard Slatkin Cover

    Nato nel 1944 a Los Angeles in una famiglia di origine ucraina, Leonard Slatkin svolge le attività di compositore e di direttore, distinguendosi soprattutto nelle grandi opere della letteratura orchestrale del XIX secolo. Approfondisci
Note legali