Concerto per violino - Sestetto per archi n.2 - CD Audio di Johannes Brahms,Daniel Harding,Mahler Chamber Orchestra,Isabelle Faust

Concerto per violino - Sestetto per archi n.2

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johannes Brahms
Direttore: Daniel Harding
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Harmonia Mundi
Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018
  • EAN: 0794881984428

Nella lista dei desideri di 1 persona

€ 19,90

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nella lista dei desideri di 1 persona


Dopo aver registrato per Harmonia Mundi alcuni dei più importanti brani del repertorio violinistico, Isabelle Faust, in un momento decisivo della sua carriera, presenta la sua interpretazione del Concerto di Brahms. Come precisa in un articolo nelle note di copertina, la solista terrà in forte considerazione l’influenza di Joachim. Il Sestetto sarà invece associato alla storia d’amore tra il compositore e Agathe von Siebold.

Isabelle Faust è balzata agli onori delle cronache nel 1987, quando appena quindicenne si aggiudicò il primo premio alla Leopold Mozart Competition, dando inizio a una intensa carriera concertistica e discografica con la Harmonia Mundi.
  • Johannes Brahms Cover

    Compositore tedesco.La formazione e l'incontro con Schumann. I rudimenti di musica impartitigli dal padre, suonatore di contrabbasso, e lo studio del pianoforte, effettuato con F.W. Cossel, gli permisero presto di guadagnarsi la vita in orchestrine locali. Approfondiva intanto, sotto la guida di E. Marxsen, lo studio della composizione. A vent'anni, nel corso di una tournée (accompagnava al pianoforte il violinista R. Reményi) conobbe J. Joachim che, già celebre, lo introdusse nei più influenti circoli musicali tedeschi. Se l'incontro con Liszt a Weimar (1853) lo lasciò indifferente, decisivo per la sua formazione fu quello con Schumann a Düsseldorf. Vedendo in B. una sorta di antidoto alla corrente «progressista» rappresentata da Liszt e Wagner, Schumann segnalò al pubblico il giovane musicista,... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali