Recensioni Il concetto di Dio dopo Auschwitz. Una voce ebraica

  • User Icon
    08/09/2011 15:50:55

    Libro da leggere col giusto approccio, con la consapevolezza che si tratta di un saggio, quindi non si troveranno risposte...semmai altre domande. Letteura impegnativa, non si tratta certo di un libro da leggere sotto l'ombrellone.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    28/05/2006 16:18:35

    Il Dio di Jonas è un dio che soffre con l'uomo che attende alla finestra l'epilogo della storia perchè il filosofo ritiene che questo Dio non possa intervenire e quindi modificare il corso degli eventi avendoci regalato il prezioso dono del libero arbitrio che consente all'uomo di essere il padrone della propria vita. In fondo la visione di Jonas è molto azzecata perchè la più grande maestra di vita è la storia in quanto l'uomo è proprio dal passato che prende le mosse per evitare di commettere gli stessi errori nel presente, condizionando il futuro. In conclusione il Dio di Jonas concede il libero arbitrio ma poi spetta solo all'uomo l'onere di capire gli sbagli.

    Leggi di più Riduci