Contemplare Cristo con gli occhi di Maria. I misteri del rosario meditati

Curatore: A. Mardegan
Edizione: 4
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 1 febbraio 2003
Pagine: 190 p., Brossura
  • EAN: 9788831524339
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questo libro di A. Mardegan, è indirizzato a chi desidera approfondire la lettera apostolica Rosarium Virginis Mariae di Giovanni Paolo II e arricchire la recita del Rosario. Per ogni mistero presenta sette citazioni bibliche e altrettanti spunti di riflessione che terminano con una preghiera.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Simone

    23/05/2014 15:38:36

    Questo come tutti i libri che sono legati alla spiritualità una volta letti, possono essere interpretati su diversi livelli. Il mio è tipico di una persona come tante, che fà fatica nutrire nel quotidiano un vero e proprio impegno spirituale che viene richiesto dall'avere Fede in Gesù Cristo. E' vero che esistono molti modi di pregare, ma Cristo stesso nè ha consigliato vivamente uno solo e sconsigliato caldamente un'altro nel Santo Vangelo. Il primo modo è quello di iniziare a pregare con la parola "Padre" che sicuramente evoca una figura molto più vicina di quanto non viene evocata esprimendo la parola "Signore" o "Dio". La seconda modalità è anche quella usata dall'autore o meglio che ha rischiato notevolmente di andarci incontro ovvero quello di riempirci la bocca di parole durante la preghiera, nutrendo la falsa speranza che a forza di usare parole possiamo essere esauditi. Per carità, molte richieste sono di natura spirituale, ma sono davvero troppe che evocano quel modo pagano di poter pregare. I contenuti stessi del libro sono molto pesanti per poter essere letto da tutti, ma allo stesso modo possono offrire un valido aiuto a quel credente che vuole veramente intraprendere un percorso mistico propenso a portare a dei livelli spirituali sempre più alti e non si accontenta di una Fede superficiale da creduloni, tenendo però presente che una Fede vera e viva non è fatta solo di parole, ma anche e soprattutto da fatti coerenti e concreti. Purtroppo quest'idea nel libro spunta difficilmente.

Scrivi una recensione