Recensioni La coppia quasi perfetta

  • User Icon
    01/08/2020 10:36:37

    Ambientazione un po' distopica . Ma ho trovato tutte le storie molto forzate e poco coinvolgenti. Tim che da solo viola tutti i sistemi di sicurezza di una azienda di software. Il senso qual'e che non.bisogna affidarsi alla tecnologia per gli affetti. La prima parte.anchr molto lenta e poi troppi intrecci assurdi tipo la storia di Sally.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 20:35:09

    Definirei questo romanzo un thriller-distopico. Una giovane scienziata scopre il gene che indica quale sia l'anima gemella (solo un altro gene nel mondo risulta complementare). Questa scoperta è alla base dello sviluppo di un'app che permette di trovare la persona con cui si è geneticamente compatibili. Le coppie già formate scoppiano, mentre altre fioriscono grazie a questa nuova tecnologia. Anche la giovane donna deciderà di sottoporsi al test e troverà l'amore, ma non tutto è come sembra. Nel mentre a Londra un sadico assasino si diverte a uccidere giovani donne, ma cosa succede se il tuo DNA ti fa legare ad una poliziotta? Thriller con colpi di scena finali, interessante nel farci riflettere riguardo al ruolo della tecnologia così utile eppure così invadente, così distruttiva quando si intromette nella vita privata delle persone.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/01/2020 10:36:24

    Ero un po’ scettica a leggere questo libro, ma ho dovuto ricredermi. Nonostante l’autrice sia un emergente, la storia è’ appassionante e coinvolgente. Molti sono i refusi di stampa, ma questo è’ tipico dei romanzi della Newton. E’ un thriller psicologico che sconfina nel rosa, ma e’ una lettura leggera che mi sento di consigliare, soprattutto se siete utilizzatori di social network

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/03/2019 21:25:58

    Interessante, libro che scorre molto bene, strutturato in capitoli brevi che ti impediscono di interrompere la lettura! Consigliato

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/03/2019 21:18:55

    I capitoli sono ben definiti e brevi, in modo da non stufare il lettore, inoltre terminano sempre con una situazione ricca di suspense, invogliando a proseguire senza mai chiudere il libro. Credibile il tema trattato e decisamente attuale in un mondo in cui le app controllano le nostre vite. All'inizio lo stile narrativo è un po' lento, sembra semplicemente la storia di cinque personaggi che vivono questa realtà ognuno a proprio modo. Nella seconda metà il libro si trasforma totalmente diventando un thriller d'azione. Un'opera di buon livello ma, essendo il primo tra i bestseller di John Mars ad essere tradotto in Italia, si ha un'alta aspettativa che non viene ripagata appieno.

    Leggi di più Riduci