Corro via

Artisti: Paolo Meneguzzi
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Sony Music
Data di pubblicazione: 14 marzo 2008
  • EAN: 0886972786025
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 18,25

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Dopo il successo ottenuto con i precedenti album, “Lei è” (2004), “Favola” (2005), “Musica” (2007) e con il più recente CD + DVD “Live Musica Tour”, Paolo Meneguzzi firma un nuovo album di brani inediti. In concorso al festival di Sanremo 2008 con il brano “GRANDE”, musica di Dino Melotti, Paolo Meneguzzi e testo di Gatto Panceri, l’artista si indirizza per la prima volta ad un pubblico più adulto senza sacrificare la grande “radiofonicità” che da sempre contraddistingue la sua produzione.Il nuovo album ha coinvolto lo stesso team del fortunato album “MUSICA” vedendo Erick Lidbom – già collaboratore di Mary J. Blige e Missy Elliot - come arrangiatore e Matt Howe –vincitore del Grammy Award per “Miseducation” di Lauryn Hill – come responsabile del missaggio.

Disco 1
  • 1 Anche se non vuoi
  • 2 Grande
  • 3 Era stupendo
  • 4 Vai via
  • 5 Corro
  • 6 Mai più qui
  • 7 Un giorno che non va
  • 8 Volo libero
  • 9 Vicina come un angelo
  • 10 Da troppo tempo
  • 11 Abbiamo perso
  • 12 Angeli

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    fabio fiume

    15/05/2008 13:56:43

    Batte il ferro finchè è caldo Paolo Meneguzzi che dà alle stampe il terzo disco in appena un anno,( 2 inediti e 1 live ), tanto che verrebbe da dirsi :"quante cose avrà da dire sto ragazzo?". Ed invece le cose non stanno propriamente cosi'! Nonostante gli innesti delle penne note di Gatto Panceri e Vincenzo Incenzo, che sostituiscono Rosario Di Bella, per anni collaboratore del vocalist svizzero, le tematiche affrontate nell'album restano abbastanza fedeli ad uno standard a cui il giovanotto dalla faccia pulita ed il capello phonato ad arte ci ha già abituati. Se le sorprese non arrivano pero' dal mondo cantato, passi avanti importanti vengono riscontrati nella parte musicale del lavoro, dove finalmente si iniziano a sentire arrangiamenti più maturi e strumenti meno artificiali che rendono il tutto immaginabile anche in una dimensione live....in cui però Meneguzzi ha da migliorare! Se "grande" il primo singolo, nonchè brano in gara a Sanremo, appariva un compitino svogliato, consegnato appena in tempo per salire sulla giostra della riviera, diversi sono invece i pezzi nel disco che prestano il fianco ( ed anche altro ) all'airplay radiofonico; A partire dal secondo estratto, lanciato all'eurofestival, "era stupendo" che dopo un avvio soporifero, si apre con abile maestria commerciale. Superano il turno anche "vai via" , ballata intimista, la più carica "corro" e soprattutto il brano di apertura "anche se non vuoi" adatta alle manifestazioni estive...sempre che ce ne lascino qualcuna! Sparate le migliori cartucce nella prima parte del disco, la seconda scivola via senza sussulti, o guizzi che rendano Paolo appetibile ad un pubblico non strettamente adolescenziale. Viene inoltre sponatneo chiedersi perchè tanta fretta? Magari aspettando un po di più, lavorandoci meno frettolosamente, quegli spiragli positivi visti in alcune cose , avrebbero finito col caratterizzare il disco nella sua interezza. Il passo avanti insomma c'è, ma l'orizzonte è ancora limitato. Per la serie...non hai vinto ritenta! Appena accettabile

  • User Icon

    sara

    05/05/2008 19:28:01

    Beh che dire il nuovo album di paolo meneguzzi è bellissimo , ha delle sonorità e dei testi che esprimono delle emozioni indescrivibili . volo libero ad esempio ti da una sensazione di libertà infinita in un mondo dove spesso la libertà è molto limitata. paolo meneguzzi con questo ultimo album mi ha davvero sbalordito e secondo me si avvicinina molto alla musica poetica del grande BATTISTI , quindi fidatevi comprate il disco e scoprirete un paolo meneguzzi cresciuto di molto rispetto ai precedenti album che comunque hanno avuto un successo alquanto meritato...il voto che dò a questo album è 10/10 bravo pablo continua così

  • User Icon

    Luigi

    21/04/2008 10:20:01

    Senza togliere niente agli altri album, ma CORRO VIA è il suo lavoro migliore. Le musiche e i testi sono praticamente perfetti. Non so che altro aggiungere perchè ci sarebbe troppo da dire. Le canzoni che mi hanno colpito maggiormente sono: CORRO, VOLO LIBERO, VAI VIA e UN GIORNO CHE NON VA. In particolare CORRO e VOLO LIBERO hanno un'atmosfera quasi magica, danno entrambe un senso di libertà...WOW! Voto: 10/10 è non OTTIMO, ma PERFETTO!

  • User Icon

    alex

    09/04/2008 14:26:38

    un album semplicemente stupendo......pablo devo dire ke cn gli ultimi due album:MUSICA(altro capolavoro)e CORRO VIAe'cresciuto tantissimo....il genere e'molto piu rock.....alcune canzoni di qst lavoro sn eccezionali:ANKE SE NN VUOI,VAI VIA e MAI PIU QUIle mie preferite...ma anke le altre sn bellissime...parole semplici,musika azzeccata...ke dire pablo SEI grande veramente!

  • User Icon

    serena

    09/04/2008 09:36:35

    ciao sono una ragazza di 26 anni e ho comprato il cd di di meneguzzi e posso sicuramente affermare che questo album sia secondo me il migliore in assoluto fatto da paolo meneguzzi in questi anni . corro via rappresenta un vero e proprio salto di qualità per questo cantautore che molte volte non viene apprezzato come dovrebbe , dalla critica musicale.i testi sono stati scritti da paolo con la collaborazione di gatto panceri e la qualità dei testi che ne uscita bhe giudicate voi dopo aver ascoltato il disco . il voto che dò a questo cd è 10/10, complimenti paolo continua così.ciao e consiglio a tutti vivamente di comprare questo cd.

  • User Icon

    simone

    19/03/2008 11:16:13

    Sinceramente non sono un fan sfegatato di Paolo Meneguzzi ma lo ascolto volentieri...tra tutti gli album pubblicati CORRO VIA è sicuramente il più riuscito!!! faceva ben sperare con la canzone sanremese GRANDE (una delle più belle al festival) e ha confermato il mio pensiero...sound differente dal solito meneguzzi,un pò più rock,due canzoni he mi hanno colpito subito e che sicuramente sono le più belle dell'album VAI VIA e la commovente ANGELI che chiude l'album!!! Bravo Paolo

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione