Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il Corvo

Le corbeau

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Le corbeau
Paese: Francia
Anno: 1943
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 8,00 €)

In una cittadina della provincia francese una serie di lettere anonime, firmate "il Corvo", semina lo scompiglio. Un medico è accusato di una relazione con la moglie di un collega. La situazione precipita quando, a seguito di una nuova lettera che gli rivela di essere ammalato di cancro, un uomo si suicida.
5
di 5
Totale 4
5
4
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    cecilia

    27/03/2020 12:14:59

    Un film per il quale non si può non ricorrere alla parola "capolavoro" e che meriterebbe davvero di essere conosciuto a fondo. Questa edizione in dvd è poi particolarmente indicata poiché, all'ottima riproduzione video/audio, unisce l'interessante commento di Vieri Razzini che spiega la travagliata ricezione del film, tra le polemiche e le accuse di collaborazionismo al regista.

  • User Icon

    Valentinian

    10/03/2019 18:25:36

    Film veramente straordinario, che meriterebbe di essere più conosciuto. Una tensione che continua a salire e salire fino all'ultimo secondo e che rende pienamente meritato il titolo di "Hitchcock francese" spesso assegnato a Clouzot. La regia è da vero maestro, con riprese che restano impresse nella mente: da ricordarsi fra tutte, la fuga terrorizzata dell'accusata tra le vie del villaggio e la prova di scrittura collettiva.

  • User Icon

    Maria

    05/03/2019 18:53:15

    Capolavoro, il mio film preferito di Clouzot. Edizione eccellente della Flamingo Video: ottima qualità audio/video e contenuti extra interessanti. Prodotto consigliatissimo.

  • User Icon

    guido tenaglia

    06/03/2014 14:18:00

    un vero capolavoro. il film mette al nudo l'ipocrisia della provincia e nello stesso tempo rende in maniera magistrale il senso di angoscia e reciproco sospetto che pervade la cittadina dopo che cominciano a circolare le lettere anonime. praticamente perfetto, nonche' attuale, infatti sembra girato ieri

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Flamingo Video, 2012
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Contenuti: foto; trailers; presentazione
  • Pierre Fresnay Cover

    "Nome d'arte di Pierre-Jules-Louis Laudenbach, attore francese. Inizia giovanissimo a recitare in teatro accanto allo zio, l’attore C. Garry, e nel 1915 entra alla Comédie-Française. Appare in seguito anche sul grande schermo, seppure saltuariamente (Le petit Jacques, Il piccolo Giacomo, 1923, di G. Lannes e G. Raulet; La vergine folle, 1928, di Luitz-Morat). Il suo primo grande successo cinematografico lo ottiene nell’epoca del sonoro con Marius (1931) di A. Korda, adattamento del primo episodio della trilogia di M. Pagnol, di cui interpreta anche il secondo e terzo episodio (Fanny, 1932, di M. Allégret, e César, 1936, dello stesso Pagnol), recitando con un perfetto accento marsigliese costatogli una lunga preparazione. La sua tecnica attoriale gli consente di incarnare i personaggi più disparati,... Approfondisci
  • Pierre Larquey Cover

    "Attore francese. La sua carriera cinematografica inizia solo nel 1931 e nonostante ciò ha all'attivo quasi duecento film. Capace di interpretare i ruoli più diversi, è testimone di tutte le fasi del cinema francese «pre-moderno», dal realismo poetico alla «tradizione di qualità». Ha lavorato, tra gli altri, con J. Renoir (Madame Bovary, 1933), M. L'Herbier (Le scandale, Lo scandalo, 1934; La citadelle du silence, La cittadella del silenzio, 1937), C. Autant-Lara (Solo una notte, 1945), M. Pagnol (Topaze, 1950, dove interpreta lo stesso ruolo con cui ha debuttato sugli schermi nell'omonimo film di L. Gasnier). Prolifica e duratura la sua collaborazione con H.-G. Clouzot, con il quale ha realizzato L'assassino abita al 21 (1942), Il corvo (1943), Legittima difesa (1947), I diabolici (1954)... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali