Categorie

Isaac Asimov

Editore: Mondadori
Edizione: 18
Anno edizione: 1994
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788804395942

L'Impero Galattico è avviato verso la decadenza; Hari Seldon, lo scienziato inventore della Psicostoria, ha però un suo progetto per limitare la fase della barbarie a pochi secoli. Il suo strumento sarà la Fondazione, un'Istituzione di scienziati enciclopedisti su un lontano pianeta. Il volume iniziale della Trilogia galattica, composta, oltre che da Cronache della Galassia, da Il crollo della Galassia centrale e L'altra faccia della spirale.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mario

    02/06/2009 19.37.15

    Raro trovare chi abbia idee originali e scriva anche bene. Asimov stupisce in tutti i suoi romanzi e il modo in cui scrive non affatica, anzi coinvolge ed appassiona. Consiglio di leggere tutti i libri del ciclo Robot\Impero\Fondazione (sono 16, compresi i due libri di racconti sui robot).

  • User Icon

    Matteo

    20/07/2007 17.29.49

    Di Asimov ho letto Le Correnti Dello Spazio (che non mi aveva convinto) e adesso ho appena finito Cronache Della Galassia. Pensavo fosse diverso! Credo che sia un'ottima base per qualcosa di più... il libro fine a se stesso, a mio modesto parere, ha poca utilità! Diciamo quindi che ho una certa aspettativa per il futuro (Il crollo della Galassia centrale e L'altra faccia della spirale). Si vedrà poi se sarà delusione oppure no. Di certo i racconti di questo libro sono geniali!!

  • User Icon

    Peter

    07/10/2006 23.21.11

    il voto rispecchia quanto a me è piaciuto il libro. Devo arrendermi al fatto che i tanti commenti positivi (e anche la critica) dicono il contrario di quanto dico io. Probabilmente non è il genere di fantascienza che cercavo. Dopo aver letto entusiasta "la fine dell'eternità" di Asimov pensavo di capitare in un altro libro dello stesso tipo e invece mi sono ritrovato a leggere un libro di pura politica. Si parla solo di grandi movimenti religiosi ed economici. Tutto si divide in pezzi di racconto divisi da decenni uno dall'altro sempre senza protagonisti ma solo grandi argomentazioni di rapporti interplanetari, conflitti di commercio etc. Io cercavo altro. Lo lascio a chi è piaciuto. Comunque Asimov non lo abbandono ora provo con Nemesis.

  • User Icon

    stefano scalvini

    05/09/2006 09.48.33

    fantastico! non so che altro dire. lo consiglio

  • User Icon

    kate

    27/08/2004 16.51.40

    come faccio a descrivere un capolavoro del genere? non mi resta che fare un lungo applauso e augurarvi buona lettura. (m-a-g-n-i-f-i-c-o!)

  • User Icon

    Chris

    07/01/2003 15.46.24

    Uno dei migliori libri di fantascienza mai scritti, senza ombra di dubbio. Nonostante sia il primo libro scritto da Asimov sulla fondazione, consiglierei di leggerlo dopo 'Preludio alla Fondazione' e 'Fondazione Anno Zero' che seppur scritti in un secondo momento, trattano di eventi precedenti.

  • User Icon

    stefano

    13/11/2002 12.22.58

    Forse dopo questo libro la letteratura di fantascienza non è più rimasta la stessa. La sensazione di immensità che Asimov riesce a comunicarci è impareggiabile. Non aspettatevi però di trovare qua mostri o alieni di chissà quale genere: questa è vera fantascienza, se non di più, è la visione futura della nostra civiltà. Consigliato anche a chi non è un appassionato del genere

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione