Editore: Piemme
Collana: Bestseller
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 373 p., Brossura
  • EAN: 9788856613186
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,02

€ 5,90

Risparmi € 0,88 (15%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Iryna

    10/10/2015 21:37:47

    Un ottimo libro. E' un thriller storico ambientato nella Bologna medioevale. La scrittura e' scorrevole, la trama decolla molto bene, i personaggi sono ben descritti. Sono contenta di aver scoperto uno scrittore cosi talentuoso, uno che sa davvero scrivere molto bene. Lo definirei un Ken Follett italiano. Bravo Colitto!

  • User Icon

    Giuseppe Graziuso

    02/02/2015 17:36:28

    L'autore ha saputo condensare una scrittura soave, capacità narrativa e conoscenza storica, il tutto sorretto da una architrave esoterica estremamente accurata. Cuore di ferro è uno libro che ha più livelli di lettura, imperdibile; lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    Pask

    07/11/2014 17:57:24

    Non conoscevo Alfredo Colitto e questo libro lo comprai per curiosità qualche anno fa. Ho deciso di leggerlo solo ora e devo dire che è stata una piacevole sorpresa. La storia è ben narrata dal punto di vista storico sia per quanto riguarda la città di Bologna, sia per quanto riguarda la persona di Mondino de' Liuzzi. La trama è piacevole e non scontata e la lettura non è mai noiosa. Sicuramente leggerò gli altri libri di Colitto. Consiglio la lettura a tutti gli amanti del genere.

  • User Icon

    Mariflo

    05/08/2014 18:40:39

    Nel suo genere è un libro perfetto. E' il terzo libro di Colitto che ho letto e devo dire che anche questo ha confermato il giudizio positivo generato dagli altri due. Il libro è scritto in maniera molto scorrevole, non prolissa ma sufficientemente ricca di dettagli. La narrazione, pur seguendo vicende e momenti diversi, non fa mai perdere il filo e il ritmo è sempre molto alto. Anche le figure dei protagonisti, in particolare di Mondino, sono ben caratterizzate, non retoriche e abbastanza realistiche. Certo, è pur sempre un romanzo e nella verosimiglianza del racconto si insinua anche qualcosa di esoterico e fantastico. Il tutto ottimamente confezionato. Lo consiglio.

  • User Icon

    Lele53

    16/04/2014 10:58:21

    Eccellente autore, non delude mai, ottimo romanzo noir-storico.

  • User Icon

    Daniela

    28/01/2014 21:33:11

    Come di consueto siamo difronte ad un avvincente affresco medioevale, dove le connotazioni storiche s'intersecano sapientemente con una finzione sempre ben costruita ed articolata, animando una narrazione dai ritmi incessanti. Colitto e' una certezza e non delude mai confermandosi decisamente tra i migliori del genere storico .

  • User Icon

    Ennio

    03/06/2013 12:28:20

    Bellissimo intrigo, un magistrale affresco medioevale. Originale la figura di Mondino, collerico e geniale. Ottima prova per il grande Colitto.

  • User Icon

    Andrea

    02/03/2013 14:19:12

    Ottimo romanzo avvincente. Bravissimo autore

  • User Icon

    marco77

    02/01/2013 17:22:57

    ecco a voi il thriller storico! grande alfredo!

  • User Icon

    taty

    06/08/2012 08:59:23

    Gran bel libro. bella trama e molto avvincente, personaggi ben definiti e ottima descrizione del contesto stoico.

  • User Icon

    Marco T.

    22/05/2012 20:45:10

    Eccellente, trama avvincente personaggi ben delineati, ricostruzione storica accurata senza essere noiosa, veramente un bel romanzo. Soprattutto finalmente un buon romanzo storico di un autore italiano il bravo Colitto si può tranquillamente accostare a Valeria Montaldi, Danila Comastri Montanari, Umberto Eco e purtroppo pochi altri nostri autori.

  • User Icon

    Manuela campaner

    25/02/2012 16:23:09

    Libro molto ben scritto, avvincente al punto che in qualche momento mi pareva di essere la' con i protagonisti. Descrizioni, personaggi e situazioni scritte in modo scorrevole e leggibile velocemente. Colitto non si perde in ciance, colpo di scena sul finale, insomma lo consiglio e sto finendo anche il secondo " i discepoli del fuoco" che debbo dire e' altrettanto se non piu' mozzafiato. Vivamente consigliato.

  • User Icon

    Salvatore

    03/09/2011 10:22:18

    Quel che si può chiamare un "leggibile thriller storico". Un bellissimo libro ambientato a Bologna che vede i 2 protagonisti affannarsi per trovare il segreto dell'alchimia. Colpevole e finale inaspettati. Consigliato. Voto: 4/5

  • User Icon

    paola

    26/08/2011 20:40:28

    Un buon libro. Letto quasi tutto d'un fiato. Storia entusiasmante da leggere. La storia è ben raccontata con luoghi che rievocano il periodo storico. Ora ho altri due libri da leggere, ma sicuramente ordinerò ben presto gli altri scritti da Colitto.

  • User Icon

    Fonta

    11/05/2011 23:12:24

    Ottimo thriller storico avvincente fin dalle prime battute. Non mi finisce del tutto il segreto su cui si basa la storia, ma nel complesso é sicuramente positivo.

  • User Icon

    palindorme

    10/04/2011 12:49:19

    Veramente un ottimo romanzo, un libro con tutte le caratteristiche dei migliori thriller. La trama è interessante, mai banale, i personaggi avvincenti e le descrizioni della Bologna storica davvero notevoli. Nonostante stia sviluppando un certo sesto senso per i colpevoli dei thriller, in questo libro sono rimasto stupito per come sono andate le cose. Aspetto di leggere gli altri, ho visto che il protagonista resta Mondino.

  • User Icon

    Sydbar

    27/03/2011 19:41:24

    Sapere che in Italia possiamo avvalerci di buoni scrittori di libri sul genere thriller storico mi inorgoglisce e mi consente di portare avanti un'opinione non banale...gli scrittori italiani ci sono e sono anche bravi. Alfredo Colitto con il suo primo capitolo sulla saga di Mondino de Liuzzi coglie in pieno il bersaglio, riuscendo a catturare l'attenzione e la voglia di andare sempre più avanti con le pagine di quest'opera suggestiva. Il libro si legge abbastanza scorrevolmente anche se non ci sono tanti dialoghi, la ricostruzione storico urbanistica di Bologna è ben ripresa tanto da dare l'impressione di vedere la città nel XIV° secolo. La trama è piena di contenuti che la rendono appetibile, templari, processi alchemici, amori, complotti e tradimenti, tutti intrecciati con una suspance gradevole. Alfredo Colitto, scrittore italiano, hai colpito nel segno. Complimenti. Buona lettura a tutti. Syd

  • User Icon

    cottoncandy

    09/03/2011 09:59:21

    Qualche giorno fa ho terminato di leggere "Cuore di ferro" e ancora oggi mi sento avvolta da quella strana sensazione che si prova quando si vive in totale empatia con i personaggi. Ho letteralmente fatto il tifo per Mondino de'Liuzzi e camminato con lui per le strade fangose e maleodoranti di una città che è anche parte della mia vita. La ricostruzione storica, pur rigorosa, si compenetra alla perfezione con il racconto senza appesantirlo. Generalmente i thriller storici non rientrano tra le mie letture preferite, ma sono ben contenta di aver fatto un'eccezione per questo libro. Avvincente e convincente come i personaggi che hanno animato ogni pagina, in un crescendo di suspance che mi ha tenuto incollata fino all'ultimo rigo. A questo punto Mondino è avvertito: continuerò a seguirlo, anche nelle prossime avventure

  • User Icon

    ziomio

    22/02/2011 20:37:36

    se amate il thriller storico... questo libro fa per voi!!!!

  • User Icon

    Daniela

    17/02/2011 21:56:49

    Ho appena finito di leggere Cuore di ferro, e ho già in attesa I discepoli del fuoco. Pur non amando particolarmente i thriller storici, devo dire che Cuore di ferro mi è piaciuto molto, davvero sembra di camminare insieme a Mondino per le strade di Firenze. Magari sono andata un po' a rilento nel leggere la prima metà, ma poi sono "entrata" nella storia e la seconda metà l'ho divorata. Credo che se è piaciuto a chi come me non ha particolare interesse per la storia e per i templari, significa che il libro è ben scritto e riesce ad avvincere chiunque. Consigliato a tutti, a chi ama i romanzi storici, e a chi non li ha mai letti, a chi ama i thriller, e anche a chi non li legge mai, a chi è affascinato dai templari, e anche a chi non ne sa nulla, a chi ama leggere.

Vedi tutte le 22 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione