Categorie

Andrea Bacci

Editore: Lìmina
Collana: Storie e miti
Anno edizione: 2004
Pagine: V-216 p. , Brossura
  • EAN: 9788888551357

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ombretta

    18/01/2007 11.56.46

    Libricino carino dalla penna del solito Bacci. Un affresco di un campione dimenticato da recuperare assolutamente.

  • User Icon

    A.

    15/09/2004 20.39.22

    In giro c'é gente che strappa un accredito per gli Europei senza conoscere la materia di cui andrà a scrivere. Bacci è di un'altra categoria. Di professione impiegato con l'hobby di scrivere di sport ma solo dopo essersene ben documentato, lascia per una volta l'amato calcio per dedicarsi ad una storia troppo bella e toccante per non essere raccontata. Dopo lavori da meticoloso topo di biblioteca sulla storia del football (azzurro) e dello sport del Ventennio, l'autore sforna il suo piccolo capolavoro riportando con chiarezza e sentimento i sacrifici, l'infanzia non proprio rose e fiori e i meritatissimi successi olimpici del lottatore faentino Vincenzo Maenza, il piccolo campione dal cuore grande come il cielo. Quel cielo che "Pollicino" ha toccato con un dito grazie a uno sport duro e difficile come la sua vita. Da biblioteca. Christian Giordano "Guerin Sportivo"

  • User Icon

    Daniele

    12/07/2004 18.19.14

    Finalmente!!! Era ora che qualcuno si ricordasse di un personaggio come Pollicino. Un grande dello sport. Ma dello sport quello vero, quello fatto di sudore e di sacrifici. Un elogio sia a Pollicino che a Bacci. Bravi

Scrivi una recensione