Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 50 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
È da lì che viene la luce
17,58 € 18,50 €
LIBRO
Venditore: IBS
+180 punti Effe
-5% 18,50 € 17,58 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,58 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,57 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
18,50 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
18,50 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,50 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,58 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,57 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
18,50 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
18,50 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,50 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
È da lì che viene la luce - Emanuela E. Abbadessa - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Candidato al Premio Strega 2019
Un romanzo liberamente ispirato alla storia del fotografo tedesco Wilhelm von Glöden, sulla libertà, di pensiero e costume, che solo nell'arte non conosce odio per il diverso, e sulla paura di svelare la violenta ignoranza che si annida nei meandri più bui dell'animo umano.

Un giorno qualcuno avrebbe favoleggiato di pianeti sconosciuti in cui società militari avrebbero eliminato gli imperfetti per creare generazioni invincibili. Ma quella sarebbe stata soltanto finzione letteraria, perché nella realtà era proprio il difetto a creare la bellezza.

Taormina, 1932. «Fermo», quell'unica parola, pronunciata con decisione, attrae l'attenzione di Sebastiano Caruso, un ragazzo di diciassette anni, orfano di padre, la cui vita quel giorno cambia per sempre. L'uomo che ha parlato, il barone Ludwig von Trier, alto e sottile, pallido e vestito in modo impeccabile, è così diverso da chiunque viva a Taormina, che la curiosità di Sebastiano si accende, soprattutto per via della scatola misteriosa che lo sconosciuto tiene tra le mani. Quando il barone, fotografo e artista, lo scopre nell'atto di seguirlo, lo fa entrare in un mondo di cui Sebastiano non sospettava neppure l'esistenza. Grazie al ragazzo, che gli fa da aiutante e da modello, e a Elena Amato, governante premurosa, donna dotata di un'antica saggezza e di un passato misterioso, amica e sodale, Trier impara qualcosa sull'amore che nessuno gli aveva mai insegnato nella fredda casa in cui era stato cresciuto e da cui se ne era andato. Ma «dove c'è luce, c'è anche ombra» dice spesso Trier e, insieme alla luce che fa risplendere la bellezza, il barone sperimenterà anche l'ombra più cupa, la violenza fascista e il serpeggiare delle discriminazioni. E rischierà di esserne inghiottito.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
26 febbraio 2019
313 p., Rilegato
9788856669374

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
verderame68
Recensioni: 5/5

Un romanzo decisamente raffinato. La trama ben sviluppata, atmosfere rarefatte, ambientazione storica perfettamente convincente, personaggi sapientemente caratterizzati e una prosa elegante e scorrevole. Gustose le affermazioni dell’autrice su Mussolini e il fascismo (peraltro sarebbe impossibile non condividerle!!!). Resta impresso nella memoria come una foto d’epoca in bianco e nero. Affascinante.

Leggi di più Leggi di meno
Giada
Recensioni: 5/5

Intenso. Profondo. Umano. Bellissimo. Questo romanzo è tante cose, ma soprattutto è un tuffo nel cuore di un uomo che, solo perchè va contro all'immaginario popolare ed è sè stesso, viene condannato ed emarginato. Gli scorci, quasi fotografici e artistici, della Sicilia, sono di un poetico inimmaginabile. Le immagini che l'autrice è riuscita a ricreare con le sue parole sono realistiche e così simili a delle fotografie, da avermi sorpresa. Ma ciò che in questo libro è realmente importante, sono i messaggi che trasmette, sull'omosessualità, sulla lotta per l'autodeterminazione, sia nel mondo che per la propria arte. E' un romanzo pieno di sentimento e di persoanggi che vivono, vividi, attraverso le sue pagine.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Emanuela E. Abbadessa

1964, Catania

Scrittrice e saggista ha pubblicato diversi libri tra cui: Ho un sassolino nella scarpa (Bonanno 2004), Capo Scirocco (Rizzoli 2013) con il quale ha vinto il Premio Rapallo-Carige 2013 per la Donna Scrittrice e il Premio Letterario Internazionale Isola d'Elba Raffaello Brignetti, Fiammetta (Rizzoli 2016) ed È da lì che viene la luce (Piemme 2019).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore