Da Mosca a Firenze nel Quattrocento

Anonimo russo

Collana: Il divano
Anno edizione: 1996
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 settembre 1996
Pagine: 72 p.
  • EAN: 9788838911088
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 5,10

€ 6,00

Risparmi € 0,90 (15%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco Cisternino

    05/10/2014 16:24:25

    Scarno libello di poca sostanza che ha valore solo per gli specialisti. Costituisce un raro caso di volume in cui l'introduzione e' molto piu' sostanziosa del testo. Da evitare accuratamente.

Scrivi una recensione

Il «Viaggio al Concilio di Firenze» è il primo diario di viaggio di un russo nelle terre europee occidentali. Attraverso Lubecca, il Nord della Germania, L'Austria e le Alpi, sino a Ferrara e infine Firenze, un anonimo, al seguito del vescovo russo ortodosso Isidoro, viene al Concilio di Firenze del 1437; e descrive, per i suoi confratelli e compatrioti, le «meraviglie» delle città che ha visitato.