Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: CGD
Data di pubblicazione: 17 ottobre 2008
  • EAN: 5051865007128
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,99

€ 14,90

Risparmi € 5,91 (40%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

A due anni di distanza dall’ultimo lavoro discografico di grande successo, “Ovunque Proteggi”, un nuovo entusiasmante album di inediti per Vinicio Capossela, genio e poeta contemporaneo.L’album , dal titolo “Da Solo”, e’ stato registrato a Milano da Taketo Gohara e ai Brooklyn Studios di New York da JD Foster, gia’ produttore di Calexico.L’album contiene 12 perle di un Vinicio Capossela maturo e in grande forma. I primi singoli saranno “Il gigante e il mago” e “In clandestinità”.Nell’album anche un brano in cui Vinicio suona e canta accompagnato dai Calexico, dal titolo “La faccia della terra”.“Da solo” è un nuovo colpo di genio del grande Capossela!

Disco 1
  • 1 Il gigante e il mago
  • 2 In clandestinità
  • 3 Parla piano
  • 4 Una giornata perfetta
  • 5 Il paradiso dei calzini
  • 6 Orfani ora
  • 7 Sante Nicola
  • 8 Vetri appannati d'America
  • 9 Dall'altra parte della sera
  • 10 La faccia della terra
  • 11 Lettere di soldati
  • 12 Non c'è disaccordo nel cielo
  • 13 Da solo tutt'quant

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    bigliardo67

    17/12/2008 23:56:40

    Il voto è certamente trattenuto ed abbondantemente al di sotto di quello che avrei assegnato ad un altro artista capace di questo gusto e di questa delicata ed intima capacità di suggestionare in musica. La verità è che sono da sempre un estimatore "indemoniato" di Capossela e da lui ho imparato a "non trattare", nemmeno con i propri sentimenti. Non tratterò dunque, non mi lascerò ingannare, nè incantare dalla sua consumata abilità nel costruire tragiche epopee (La faccia della terra) nè dal tocco struggente e malinconico di "parla piano" in cui l'accompagnameto della batteria sfiora la mia idea di perfezione. Non dirò dei brividi del trombone che gonfia le emozioni di "lettere di soldati"...dirò piuttosto del fatto che il disco appare perlopiù interlocutorio...una sorta di regalo, di cadeau per quelli come me che ad un mese dall'uscita di un disco del beneamato, sono già in trepidante attesa di qualcosa di nuovo cui tenere agganciato il cuore. E' possibile che i suoi capolavori li abbia già scritti, ma ho come l'impressione che altri ancora ne arriveranno, che messo da parte il fasullo incanto de "il paradiso dei calzini", tramontata la gonfiata atmosfera de "il gigante ed il mago", la scanzonata ed ahimè scontata allegria di "una giornata perfetta"...tornerà con i suoi strumenti, "da solo" il Vinicio (lo chiamo per nome per darmi arie da amico intimo del maestro) dei tempi migliori, quello capace di "Bardamù", "luomo vivo", "L'accolita dei rancorosi", "non è l'amore che va via" e saremo davvero meno "orfani ora"! Ciao delicato e quanto mai opportuno "Sante Nicola" dei nostri giorni...con "Dall'altra parte della sera" mi hai, ancora una volta, stregato il cuore! tuo a prescindere "madre mia, salvezza prendimi nell'anima..." F.A.B.

  • User Icon

    paolina

    14/12/2008 14:42:02

    anche io a questo disco attribuisco il voto massimo... bello, diverso dagli altri ma bello. ed a tutti quelli che hanno dato 5 do un consiglio. Se avete l'opportunità di vedere il concerto di questo tour, FATELO!! sono 3 ore di spasso assicurato e lui è proprio un grande!

  • User Icon

    vincenzo

    17/11/2008 18:20:14

    album stupendo. bisogna ascoltarlo più volte per comprenderne la grandezza.

  • User Icon

    antonio

    07/11/2008 21:34:44

    ...questo album mi ha un pò deluso...l'ho trovato monocorde...senza impennate artistiche e ripetitivo di lavori precedenti...tutt'altra cosa "ovunque proteggi" o "canzoni a manovella"....dove il genio artistico di vinicio ha avuto libero sfogo....

  • User Icon

    Marcostefano

    25/10/2008 12:34:42

    Molto intimo,una perla.

  • User Icon

    manuel broccardo

    25/10/2008 09:23:16

    Molto più di un capolavoro, la consacrazione per diventare uno dei pochi poeti cantautori destinati a durare nel tempo. Sicuramente migliore di Ovunque proteggi, più intimo, più diretto. Grande.

  • User Icon

    dani91

    23/10/2008 22:13:10

    Magico e surreale, questo splendido disco ci stupisce con delicatezza, trasportandoci in un mondo ai margini della realtà, tramite strumenti geniali quali il cristallarmonio, gli strumenti giocattolo e moltissimi altri. La canzone che mi ha più appassionato è stata "il paradiso dei calzini", che è un'eccellente metafora della vita, dove spesso ci troviamo spaesati perché siamo rimasti spaiati, come dei calzini. Lo consiglio vivamente a tutti e ringrazio Vinicio, che riesce sempre a stupirci.

  • User Icon

    Gianni

    23/10/2008 22:10:20

    Il capolavoro assoluto del Maestro Vinicio. Testi e musiche senza tempo. Registrazione impeccabile.

  • User Icon

    Marco

    23/10/2008 12:07:28

    ENNESIMO CAPOLAVORO POETICAMENTE PERSINO SUPERIORE AD OVUNQUE PROTEGGI

  • User Icon

    D.S.

    23/10/2008 00:05:13

    mettete da parte orchestre zigane, aerostati e circensi a cui vi ha abituati, questo disco è un regalo intimo e intimistico da un vecchio amico il quale ha deciso di presentarvi con voce e pianoforte poesie ispirate e appassionate. da ascoltare dopo il tramonto e poi, frasi come .."dividerti soltanto nel volto del ricordo"..possono tornare utili. Dario

  • User Icon

    silvia

    21/10/2008 23:10:28

    ma l'avete sentito? Che gioiellino musicale! Geniale ed aggraziato; poesia e sentimento a piene mani, ma senza leziosaggini: bellissimo!

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione