Danze dall'inferno - Meyer Stephanie,Kim Harrison,Meg Cabot - copertina

Danze dall'inferno

Meyer Stephanie,Kim Harrison,Meg Cabot

Scrivi una recensione
Editore: Fazi
Collana: Lain
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 16 aprile 2009
Pagine: 263 p., Rilegato
  • EAN: 9788876250569
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 13,12

€ 17,50
(-25%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Quantità:
LIBRO

€ 9,45

€ 17,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questa collezione di racconti, scritti da cinque autrici celebri per le loro storie ricche di suspense e mistero - Meg Cabot, Kim Harrison, Michele Jaffe, Lauren Myracle e Stephenie Meyer autrice della saga di "Twilight" -, affronta il lato oscuro di una tradizione tra le più consolidate: il ballo della scuola. All'interno dell'antologia incontriamo così, in una girandola di storie horror, cacciatori di vampiri e venditori di amuleti magici, fantasmi sospesi fra due dimensioni e ragazzi dotati di poteri soprannaturali. Fino al racconto di Stephenie Meyer, in cui la sera del ballo diventa lo scenario di uno scontro tra i mortali e un antichissimo demone che, dietro le mentite spoglie di una fanciulla, creerà terrore e scompiglio. I lettori verranno così trascinati in un mondo arcano dove nulla è come appare e ogni elemento rivela un nuovo, inaspettato volto dell'orrore.
3,21
di 5
Totale 19
5
3
4
3
3
10
2
1
1
2
  • User Icon

    Meer

    30/11/2018 19:35:07

    Una raccolta presa, lo ammetto, solo per il nome della Meyer in copertina. Sono rimasta piacevolmente sorpresa: passiamo da fantasmi sospesi tra i due mondi a una festa da ballo che rivelerà uno scontro tra demoni antichissimi. Mi spiace solo che ognuno di loro non abbia avuto un seguito proprio, da quanto erano scritte bene.

  • User Icon

    Chiara

    18/09/2018 18:53:05

    Una delle storie mi è piaciuta davvero tantissimo, cosa che ha bilanciato le altre... a dimostrazione che una storia paurosa non deve essere per forza tragica. Le altre invece, per i miei gusti, lo sono troppo, altrimenti avrei messo 5 stelline. La raccolta comunque è fatta molto bene! Si legge tutto d’un fiato, e lo dico io che non sono proprio un’appassionata del genere! Non dico che consiglio questo libro perché non lo faccio mai, i gusti sono personali, ma mi è, bene o male, piaciuto.

  • User Icon

    Anonima

    29/07/2017 21:13:23

    Libro consigliatissimo. Mi sono piaciuti tutti i racconti ma il mio preferito è "Madison Avery e la F.A.L.C.E." che è poi stato ampliato in una trilogia che però non è stata tradotta in italiano. Ora ho acquistato i libri in inglese e spero che siano belli come l'inizio che è contenuto in questa raccolta. Avevo letto questi racconti quando il libro era appena uscito e li ho riletti con piacere più volte.

  • User Icon

    Serena

    25/09/2011 20:51:41

    Bel libro davvero, ogni racconto e indipendente l'uno dall'altro. Mi sono piaciuti tutti i racconti. La lettura è scorrevole, non pesante, è vero in ogni racconto manca il classico finale, ma sta ad ogni lettore crearne uno. Davvero ottimo aver messo insieme una serie di racconti cha hanno in comune un elemento: il sovrannaturale.

  • User Icon

    Sally

    01/06/2010 20:24:37

    Proprio non mi è piaciuto. Si legge in mezza giornata e le storie sono tutte mediocri e, a mio parere, inconcludenti. Peccato, l'idea di riunire raconti diversi ma sullo stesso genere e con un argomento come fulcro centrale, mi era parsa buona. Peccato davvero.

  • User Icon

    Libricciola

    04/11/2009 12:19:22

    Deludente. Sfrutta il filone lanciato dalla saga di Twilight senza nasconderlo, in questo senso la copertina è un vero specchietto per le allodole! I racconti sono secondo me inconsistenti, anche se un paio (per esempio IL MAZZOLINO) forse avrebbero potuto essere approfonditi ... Il racconto di Stephenie Meyer tra non mi è sembrato un prodigio.

  • User Icon

    giammi

    02/09/2009 12:27:39

    tutti i racconti sono scritti in modo troppo semplice e senza un finale preciso, il racconto più divertente è l'ultimo , quello della meyer , ma comunque mi aspettavo di più da questo libro. non lo consiglio

  • User Icon

    Zuppacchia

    28/06/2009 18:15:52

    Una serie di racconto davvero particolari che se anche sono scritti in modo semplice tengono comunque vivo il lettore. I finali ecco quelli non mi hanno convinta. Ma forse sono proprio quelli a dare una sensazione al lettore...mah...

  • User Icon

    anna

    27/06/2009 17:17:30

    questo libro è stato molto bello da leggere...ogni racconto ti prendeva...si forse avrebbero dovuto avere una conclusione perchè così sono rimasta un pò delusa...ma non importa..lo consiglio a chi è un fan di stephenie meyer...e di twilight...

  • User Icon

    GiulyCullen

    23/06/2009 16:29:23

    veramente bello. l'unico difetto è che i racconti (specialmente il terzo) lasciano delusi alla fine, per via della mancanza di una conclusione. ancora una volta, l'amore e l'horror\fantasy, sono 2 fili che si intrecciano (sopratutto nell'ultimo, quello della meyer). lo consiglio a tutti gli amanti della saga di Twilight e a quelli dell'horror.

  • User Icon

    ale

    16/06/2009 15:36:15

    mmmm diciamo ke serve un seguito per tutti i racconti xkè così lasciano i lettori a bocca asciutta e un po' delusi... credo ci siano molti spunti x continuare qst storie... spero in un secondo libro ^^

  • User Icon

    Dj

    17/05/2009 15:09:19

    C'è sicuramente di meglio. Resta l'impressione che per essere davvero credibili i racconti dovrebbero essere più lunghi e circostanziati. Un paio di racconti sono gradevoli, gli altri sembrano troncati di netto come le poche pagine di anticipazione di romanzi in uscita. Occasione sprecata di creare un precedente interessante.

  • User Icon

    SebastianoHim79

    07/05/2009 17:03:48

    é un libro squallido e insulso. l'ho comprato sull'onda del fenomeno "mayer" ma ho fatto fatica a finirlo. Troppe stupidaggini e raccontini senza spina dorsale. sono soldi persi.

  • User Icon

    Nimue76

    04/05/2009 19:39:21

    Se per voi vale la pena spendere i soldi che costa questo libro per una lettura di circa 3 ore,in cui per la maggior parte del tempo vi chiedete "Che cosa sto' leggendo!!!!" ,allora compratelo pure. Se i soldi che costa questo libro devono valere solo per il racconto della Meyer,perche' diciamoci la verita',pur di ritrovare Edward e Bella in qualche modo pagheremmo qualsiasi cifra,allora compratelo pure. Ma purtroppo in questo libro Edward e Bella non ci sono e la Meyer e' quasi irriconoscibile;gli altri racconti sono scritti in maniera approssimativa e per lo piu' non hanno ne' capo e ne' coda per cui.... risparmiate soldi e tempo e investiteli in altro!!!!!!!!

  • User Icon

    Ilaria

    28/04/2009 18:41:06

    io forse sarò contro tendenza, ma il racconto della Meyer non mi è sembrato granchè (e io sono una sua gradissima fan, ho comprato il libro solo perchè c'era un suo racconto). A contrario vostro "il mazzolino" e quello della "FALCE" secondo me sono stati i più carini!!

  • User Icon

    Gloria

    27/04/2009 15:35:20

    Sono pienamente d'accordo con Pamela,gli ultimi due racconti sono abbsatanza carini, ma per il resto.... lasciamo perdere.. Avevo aspettative leggermente più alte, ho comprato il libro appena uscito essendo una grande fan di Stephenie Meyer, ma i primi racconti a mio parere lasciano molto a desiderare.. Generalmente leggo romanzi e non raccolte di racconti, quindi non so come funzioni, ma a me queste storie sembrano troncate a metà, senza capo nè coda,chiedo a chi invece è appassionato di racconti brevi, devono essere fatti così?

  • User Icon

    je

    27/04/2009 14:20:06

    sono in dubbio... la verità è che ognuno di questi racconti potrebbe dare molto di più se ampliato...non rendono molto...in esempio LA FALCE, ero curiosa di capire e già era finito il racconto! non è ke i signori autori potrebbero potrebber pubblicare un racconto ke somigli più ad un romanzo? almeno si può gustare con calma

  • User Icon

    Pamela

    23/04/2009 21:48:37

    Se non fosse per gli ultimi due racconti ("Provaci ancora signorina Kiss" di Michele Jaffe, e "Ballo infernale" di Stephenie Meyer) avrei lanciato il libro fuori dalla finestra. Forse anche "La figlia dell'ammazzavampiri" si può salvare, ma l'autrice di "Il mazzolino" è pregata di cambiare professione.

  • User Icon

    MissHoney

    18/04/2009 16:45:20

    Dunque, io ho comprato il libro proprio ieri, insiema a "IL DIARIO DEL VAMPIRO: LA MESSA NERA" e "EVERNIGHT". Ieri sera, non potendo resistere alla tentazione di sfogliarne le pagine, ho letto il primo racconto: terribilmente gustoso. La freschezza del linguaggio e la capacità di interloquire con il lettore sono due elementi che contribuiscono a mantenere l'attenzione e la suspance accese. Tuttavia, devo ammettere, che il secondo racconto supera di gran lunga il primo. "IL MAZZOLINO", solo il titolo intriga. Terrificante davvero. L'autrice, a proposito del suo scritto, ha anche premesso alcune righe di presentazione. Anche se io le chiamerei RIGHE DI AVVERTIMENTO! Stasera penso di leggerne altri due, per poi lasciare a domani quello di Stephenie.........consigliato!

Vedi tutte le 19 recensioni cliente
  • Meyer Stephanie Cover

    Figlia della borghesia americana degli stati dell’Ovest, Stephenie Meyer si laurea in Inglese. È sposata da oltre dieci anni e ha tre figli maschi: Gabe, Seth e Eli. Ha raggiunto la notoriet' con la quadrilogia di Twilight (in Italia pubblicata da Fazi), la saga di vampiri e licantropi amata dai giovanissimi.In seguito ha cominciato a pubblicare anche per adulti, con L'ospite (Rizzoli 2008 e ss.) e The Chemist. La specialista (Rizzoli 2016). Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali