Dark Agnes, donna di spada - Robert E. Howard - copertina

Dark Agnes, donna di spada

Robert E. Howard

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Guarnieri
Editore: Elara
Collana: Libra fantastica
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 1 gennaio 2011
Pagine: 256 p., Brossura
  • EAN: 9788864990347
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 13,50

Venduto e spedito da illibroraro

Solo una copia disponibile

+ 4,00 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Vale

    08/06/2015 09:04:18

    Robert Howard è il padre di Conan e di Solomon Kane ma ci ha lasciato molti altri racconti. Questo libro ne contiene 3 di Agnes l'Oscura e 2 di Cormac il guerriero. Dark Agnes è una ragazza che, costretta dal padre a sposarsi, uccide l'improbabile marito e scappa, diventando in breve tempo una provetta spadaccina. Le sue avventure nella Francia del 1500 assomigliano a quelle dei 3 moschettieri ma in una c'è anche la fantasy. Dark Agnes è una donna fiera, indipendente, coraggiosa e attaccabrighe. Soprattutto non si fa scrupoli ad uccidere chi le manca di rispetto senza lambiccarsi il cervello e senza rimorsi. Mi ha ricordato Marfisa dell'Orlando Furioso e mi è piace molto perché è difficile, nella fantasy odierna, trovare personaggi femminili così decisi e spietati, soprattutto se è un uomo a scrivere. Purtroppo a causa della morte dell'autore, i racconti di Agnes sono solo 3 ma valgono davvero la pena. Cormac il guerriero, ambientato in Terrasanta all'epoca delle Crociate, mi è piaciuto di meno perché ho trovato il protagonista troppo rozzo e violento. Non a caso è uno dei prototipi di Conan. Le sue avventure sono comunque interessanti e nel secondo racconto ho individuato anche dei richiami al Cthulhu di Lovecraft. Mi è piaciuto molto inoltre come scriveva Howard. Siamo agli arbori della fantasy e i racconti, seppur brevi, entrano subito nel vivo e ti prendono. La fantasy di allora non era così inflazionata e standardizzata come quella di oggi. Si nota subito quanto fosse grezza e originale in quegli anni (inizio del 900) . Pochissime elucubrazioni mentali, molta azione e magia, anche se in teoria l'autore aveva immaginati questi racconti come storici. Ma nel suo caso il confine tra la storia e la fantasy è molto sottile. È stata una piacevole sorpresa e lo consiglio sicuramente.

  • Robert E. Howard Cover

    Scrittore statunitense. Iniziò a scrivere nell'adolescenza e il suo primo racconto apparve sulla rivista "Weird Tales" nel 1925. Dotato di una vena inesauribile, scrisse non solo racconti fantasy e fantastici, ma anche commedie, gialli, racconti storici e d’avventura. È noto al grande pubblico per la creazione di personaggi avventurosi, tra cui Conan il Barbaro - diventato in seguito un fumetto (1970), e poi un eroe della celluloide (1982) - e Solomon Kane, spadaccino inglese, sorretto da una fede incrollabile e da un coraggio eccezionale, da cui è stato recentemente tratto il film di Michael J. Bassett con James Purefoy e Max Von Sydow. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali