Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

David Copperfield. Ediz. integrale - Charles Dickens - copertina

David Copperfield. Ediz. integrale

Charles Dickens

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Franco Prattico
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 maggio 2012
Pagine: 800 p., Rilegato
  • EAN: 9788854136588
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 12,00

Venduto e spedito da Librisline

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È la storia di un giovane che ripercorre la sua vita, dall'infanzia infelice alla scoperta della vocazione letteraria e al successo come romanziere. Orfano di padre, attraverso mille difficoltà, David si realizzarà senza dimenticare gli amici che lo hanno aiutato e accompagnato. "Figlio prediletto" di Dickens, in virtù dell'ampiezza degli spunti autobiografici, è caratterizzato da una vasta costellazione di personaggi minori, tutti, come sempre nelle opere dello scrittore inglese, indimenticabili: il crudele patrigno Murdstone e la sua degna sorella, l'amorevole governante Peggotty, il compagno Steerforth, la spigolosa zia, il raccapricciante Uriah Heep e il tragicomico Mr Micawber, vero gioiello della letteratura caricaturale. Introduzione di Mario Martino.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gallo Stefano

    25/03/2008 09:41:46

    Se David Copperfield è troppo descrittivo, come ho letto da altri commenti, come si potrebbe giudicare lo stile di un Proust? Secondo me il romanzo scorre bene dall'inizio alla fine, le descrizioni non sono mai noiose: anzi, il tratto caratteristico di questa storia è proprio la costruzione di certi personaggi, con la descrizione dei loro pregi e difetti, quasi come se fossero dei personaggi teatrali plautini. Il romanzo è da consigliare a tutti, dai ragazzini agli adulti: ognuno nè saprà ricavere piacere a diversi livelli di lettura. Ottimo lavoro di un grande della letteratura.

  • User Icon

    davide

    05/01/2006 20:16:54

    Non avevo mai letto nulla di Dickens e devo dire di averlo trovato troppo descrittivo,nulla a che vedere col genio di Wilde.

  • Charles Dickens Cover

    Charles John Huffam Dickens è stato uno scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico. Nacque a Portsmouth nel 1812 ma si trasferì ben presto a Londra dove visse fino alla sua morte, nel 1870. I nonni paterni erano stati domestici presso famiglie della nobiltà; il nonno materno, colpevole di appropriazione indebita, s’era sottratto all’arresto con la fuga. Nel 1824 il padre, un modesto impiegato con gusti e abitudini superiori alle sue possibilità, fu rinchiuso per debiti nelle carceri londinesi di Marshalsea e il piccolo Charles, interrotti gli studi, venne messo a lavorare per sei mesi in una fabbrica di lucido per scarpe. Questa precoce esperienza di miseria, umiliazione e abbandono (anche dopo la scarcerazione del padre, la madre aveva... Approfondisci
Note legali