Il decameron - Giovanni Boccaccio - copertina

Il decameron

Giovanni Boccaccio

Scrivi una recensione
Curatore: V. Branca
Editore: Einaudi
Edizione: 2
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 19 luglio 2005
Pagine: 2 voll., 1362 p.
  • EAN: 9788806177027
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 12,96

€ 24,00

13 punti Premium

Nuovo - attualmente non disponibile

20 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Vale

    19/09/2013 11:20:51

    Considerata la difficoltà di leggere nell'italiano del 1300 questa edizione, ricca di note che traducono e spiegano il contesto e i rimandi ad altre opere e personaggi, facilita di molto la comprensione del testo. E che dire dell'opera? Così tante storie e in più di 1000 pagine non ci sia annoia mai ne ci si ripete. Dagli argomenti leggeri a quelli che fanno riflettere,dalle storie drammatiche a quelle che fanno morire dal ridere secondo me vale proprio la pena di faticare un po' all'inizio fare l'orecchio alla lingua difficile perchè una volta che si è preso il giro è proprio un libro che è difficile chiudere e una volta finito ti resta nel cuore.

  • User Icon

    filostrato

    10/09/2006 21:08:15

    "o questi non saranno dalla morte vinti o essa li ucciderà lieti" . Voto incommensurabile

"Proprio nella Firenze contemporanea e nel cerchio dell'attività commerciale e artigiana più caratteristica, quella tessile, il Boccaccio rinnova attualizzando, non senza dichiarazioni di poetica, uno dei temi più alti della narrativa cavalleresca, quello di 'amore e morte'... Ma lo rinnova su registro diverso, approfondito emotivamente, nella insistente e scandita sequenza delle cinque novelle con le sette eroine appartenenti al ceto borghese e addirittura operaio...L'amore non nasce fra dorate suggestioni cortigiane e cavalleresche, o tra contemplazioni affascinanti e incantate: germoglia sù dagli stessi gesti di lavoro artigiano o dagli incontri nei giochi fanciulleschi che cancellano qualsiasi distinzione di classe... Gli eroi si fanno uomini al livello dei lettori più umili e perciò possono parlare un linguaggio più immediato, più ricco di risonanze per l'uomo qualunque".(Dal saggio introduttivo di Vittore Branca)
Oltre al saggio introduttivo di Branca, questa edizione comprende La vita e le opere di Boccaccio, la bibliografia generale e le bibliografie particolari relative alle singole novelle, l'esemplificazione delle varianti in una probabile redazione del Decameron anteriore a quella autografa del 1370, le note al testo, l'indice delle voci annotate, l'indice dei rimandi ad altre opere del Boccaccio e l'indice dei nomi.

  • Giovanni Boccaccio Cover

    Nato da un amore illegittimo del padre, da piccolo viene mandato a Napoli a far pratica mercantesca; ma dopo un'infelice esperienza Boccaccio decide di dedicarsi completamente alle lettere sotto il consiglio delle più autorevoli figure della corte napoletana. La vita signorile della città angioina incide profondamente nella sua formazione. Decide così di scrivere romanzi d'amore dominati dalla figura femminile di Fiammetta, di cui Boccaccio è innamorato.Nel 1340 viene costretto dal padre a ritornare a Firenze; tra difficoltà economiche continua a scrivere opere ed epistole. Questo duro contatto con le necessità della vita, gli apre la via a più dirette esperienze nella sua città. Si prepara a scrivere il Decameron, l'opera che corona... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali