Deliria di Michele Soavi - DVD

Deliria

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Michele Soavi
Paese: Italia
Anno: 1987
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 18 anni
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il fallimento nel suo mestiere di attore, porta un uomo a diventare un maniaco omicida finché viene arrestato. Riesce a fuggire dal carcere e si nasconde in un teatro, dove sequestra una compagnia di ballerini e comincia ad ucciderli uno ad uno.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Davide SS

    07/03/2019 11:30:21

    Nonostante siano passati quasi 32 anni, questo film, opera prima di Michele Soavi, rimane uno degli horror anni '80 più convincenti. Una compagnia di ballerini rimangono chiusi in un teatro di posa insieme ad un maniaco omicida che si nasconde sotto una maschera da Barbagianni. Film riuscitissimo e con un cast all'altezza, meravigliosa Barbara Cupisti. 1° premio al festival del cinema fantastico di Avoriaz nel 1987. Il miglior film di Soavi.

  • Produzione: AY - Alan Young Pictures, 2008
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 89 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: foto; commenti tecnici: audio commentary del regista; trailers
  • Michele Soavi Cover

    Regista italiano. Attore, poi aiuto-regista di D. Argento da Tenebre (1982) a Opera (1987), è degno erede del maestro dell’horror nostrano, di cui fin dall’esordio con Deliria (1987) aggiorna la visionarietà estrema a un registro più variegato. Non esente da ammiccamenti gore, pur nel solido impianto gotico (La chiesa, 1989), matura una sottile vena ironica e una costante originalità registica (La setta, 1991). Il fumetto horror («Dylan Dog») lo ispira per il suo film più sfaccettato, DellaMorte DellAmore (1994), in cui confluiscono surreale affresco di provincia, citazionismo cinefilo, misurati effetti speciali e personaggi beffardamente ironici. Nel 2001 dirige la fiction per la televisione Uno bianca, liberamente ispirata al libro di M. Melega Baglioni e Costanza. È ispirato al romanzo... Approfondisci
  • Barbara Cupisti Cover

    Attrice italiana. Dopo l'esordio come figlia di S. Sandrelli in La chiave (1983) di T. Brass, grazie alla figura nervosa e allo sguardo straniato diventa il volto più noto dell'horror italiano degli anni '80, recitando in Deliria (1986), La chiesa (1988) e DellaMorte DellAmore (1993) di M. Soavi, oltre che in Opera (1987) di D. Argento. In seguito si dedica prevalentemente alla fiction televisiva. Approfondisci
Note legali