I demoni - Fëdor Dostoevskij - copertina

I demoni

Fëdor Dostoevskij

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: D. Rossi
Editore: Dalai Editore
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 752 p., Brossura
  • EAN: 9788860739384
Salvato in 38 liste dei desideri

€ 12,90

Venduto e spedito da Libreria Dedalus

Solo una copia disponibile

+ 3,00 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"L'uomo non ha fatto altro che inventare Dio per vivere senza uccidersi."
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Maria Luisa Valeri

    16/04/2013 12:28:01

    Affresco originale e poliedrico dell'Intelligencija russa pre-rivoluzionaria con tutta la sua incoerenza ed ipocrisia, mirabilmente descritte dall' Autore moscovita.

  • Fëdor Dostoevskij Cover

    Figlio di un medico, un aristocratico decaduto stravagante e dispotico, crebbe in un ambiente devoto e autoritario. Nel 1837 gli morì la madre, da tempo malata, e D. venne iscritto alla scuola del genio militare di Pietroburgo, istituto che frequentò controvoglia, essendo i suoi interessi già risolutamente indirizzati verso la letteratura (risalgono a quegli anni le sue prime letture importanti: Schiller, Balzac, Hugo, Hoffmann). Diplomatosi nel 1843, rinunciò alla carriera che il titolo gli apriva e, lottando con l’indigenza e con i disagi di una salute cagionevole, cominciò a scrivere: il suo primo libro, il romanzo Povera gente (1846), che ebbe gli elogi di critici come Belinskij e Nekrasov, rivela già l’attenzione pietosa di D. per... Approfondisci
Note legali