Categorie

Sarwat Chadda

Traduttore: G. Salvi
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Anno edizione: 2011
Pagine: 288 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804608189

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    LadyAileen

    24/08/2013 17.42.21

    Devil's Kiss è il primo volume della trilogia (ma a quanto pare non sarà più tale, nonostante l'autore avesse scritto metà del terzo volume) urban fantasy per adolescenti che vede protagonista Billi SanGreal, l'unica ragazza a entrare a far parte dell'Ordine dei Templari. Ordine che si è assunto il compito di combattere creature come vampiri, ghoul, lupi mannari, angeli, demoni e qualsiasi cosa che voglia distruggere l'umanità. I volumi sono strettamente collegati ma il finale non lascia completamente l'amaro in bocca. La protagonista è Billi (unico punto di vista), una quindicenne che proprio non sopporta la vita che le ha scelto il padre. Vorrebbe avere degli amici, andare a scuola, uscire a divertirsi e smettere di combattere per una guerra che non avrà mai fine. E' una ragazza fisicamente forte ma se la prende praticamente con tutti per la sua condizione e non esita a fuggire se le cose diventano troppo difficili (forse me la sarei aspettata un po' più matura considerata la perdita della madre e l'addestramento che ha ricevuto). L'idea di far rivivere l'Ordine dei Templari e intrecciare religione, leggende e miti sia cristiani che musulmani è davvero originale ma nonostante questo non mi spinge a leggere il successivo. Lo stile è scorrevole, semplice, ci sono anche dei colpi di scena, molta azione ma la trama risulta abbastanza prevedibile e non sono riuscita proprio ad apprezzare la protagonista. Il romanticismo è un aspetto decisamente molto marginale, almeno in questo volume, e forse avrei preferito che fosse orientato di più in tal senso. Si poteva fare decisamente di più anche perché offre anche qualche serio spunto di riflessione.

  • User Icon

    Persefone78

    05/10/2011 10.10.14

    Variazione un po diversa sul solito tema, gia dalla copertina me lo aspettavo diverso invece tutto sommato è interessante, una lettura paicevole e scorrevole, chissa' se ci sarà anche un seguito...

  • User Icon

    Anna

    26/07/2011 19.17.04

    Un bel libro, lo consiglio. E' sicuramente diverso dai soliti di questo genere. La battaglia che ancora si combatte contro i Dannati e la fede in Dio giocano un ruolo importante, soprattutto nel dibattito interiore della protagonista. Secondo me si perde troppo nei racconti del passato, nella descrizione di eveni di storia, e si concentra meno sugli avvenimenti che si stanno svolgendo nel presente, e questo lo rende un po' lento. Inoltre le situazioni sono descritte poco o sommariamente, però vengono descritti molto bene i sentimenti della protagonista, in ogni momento. Molto interessante, da leggere!! :)

Scrivi una recensione