Categorie

Tommaso Alibrandi, P. Giorgio Ferri

Editore: Carocci
Collana: Beni culturali
Anno edizione: 1988
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 184 p.
  • EAN: 9788843001804

La legge 1 giugno 1939, n. 1089 sulla tutela delle cose di interesse artistico e storico costituisce tuttora lo strumento normativo di base sulla protezione del nostro patrimonio culturale. In attesa di una riforma legislativa da tempo annunciata, questa legge rappresenta ancora un valido strumento grazie a un'interpretazione evolutiva sviluppata dalla dottrina e dalla giurisprudenza per conformarne i contenuti al dettato dell'art. 9 della Costituzione, quello che riconosce alla tutela del patrimoio artistico e storico nazionale un valore primario e assoluto. Al centro del sistema è la figura del bene culturale concepito come un bene di interesse pubblico al quale compete uno statuto giuridico privilegiato, atto a garantire che le esigenze di conservazione e valorizzazione prevalgano nell'inevitabile conflitto con gli interessi economici. Il volume offre una trattazione organica e completa di questa complessa disciplina, una disciplina che ha una vastissima incidenza nella realtà economico-sociale (dagli usi del territorio al commercio e l'esportazione, alla ricerca archeologica). Il tentativo è quello di rendere la materia accessibile anche al non giurista, a chiunque si interessi ai problemi di gestione del patrimonio culturale e voglia approfondirne gli aspetti giuridico-amministrativi.