Categorie

Un disastro è per sempre

Jamie McGuire

Traduttore: A. Tissoni
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 127 p., Rilegato
  • EAN: 9788811670940

Età di lettura: Young Adult

35° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Rosa

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vanessa M.

    10/09/2015 23.29.05

    Questo libro è molto bello, parla di una storia d'amore tra una ragazza Abby e un ragazzo Travis. Secondo me il libro ha qualcosa di geniale perché parla del punto di vista sia del ragazzo e sia della ragazza. Dopo alcuni mesi di fidanzamento Travis chiese a Abby di sposarla e accettò. Erano una coppia perfetta, si sposarono a Las Vegas per poi vivere per sempre insieme.<3

  • User Icon

    sara

    04/05/2014 17.35.55

    Sicuramente migliore del precedente, ma l'ennesimo capitolo della storia tra Abby e Travis ha confermato le perplessità che avevo già espresso nella recensione de "Il mio disastro sei tu". L'autrice ha voluto scrivere per forza un seguito al primo libro, rovinando, a mio parere, non poco la storia di fondo. Sarebbe stato auspicabile che l'idea di base di costruire una trilogia fosse già stata in essere al momento di realizzare "Uno splendido disastro", avrebbe dovuto contenere la summa dei due punti di vista dei nostri protagonisti, il secondo poteva benissimo essere "Un disastro è per sempre" con un maggior approfondimento delle paure di Abby e Travis, mentre l'ultimo capitolo poteva riguardare la loro vita matrimoniale e la lotta di Travis contro la criminalità che ci riporta alla fine del secondo libro. La McGuire ha mescolato spunti diversi, saltando da un fatto all'altro, spesso anche senza una vera connessione, anticipando eventi e poi ritornando al punto di partenza, con il risultato di disorientare il lettore. Insomma una storia partita con i migliori auspici e rovinata dal commercio letterario. Un vero peccato!

Scrivi una recensione