-15%
Discorsi per la democrazia - Silvio Berlusconi - copertina

Discorsi per la democrazia

Silvio Berlusconi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 14 febbraio 2001
  • EAN: 9788804494201
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,73

€ 14,98
(-15%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Discorsi per la democrazia

Silvio Berlusconi

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Discorsi per la democrazia

Silvio Berlusconi

€ 14,98

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Discorsi per la democrazia

Silvio Berlusconi

€ 14,98

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 8,09

€ 14,98

Punti Premium: 15

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,33
di 5
Totale 15
5
5
4
0
3
0
2
0
1
10
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    DARIO

    14/08/2017 12:42:46

    Un uomo del fare, quindi genio incompreso e infangato. Ultimo statista eletto d'Italia. Discorsi parlamentari lungimiranti e paurosamente profetici. Da leggere d'un fiato.

  • User Icon

    Luca Bellardini

    03/08/2008 18:39:41

    Come è possibile che la maggioranza dei voti dati a questo libro sia 1/5? Facile: l'egemonia culturale della sinistra bolscevica è presente anche nella Rete! Vergogna, gente che sa solo disprezzare l'avversario e bollarne gli scritti come "spazzatura" senza sforzarsi di commentare! Posso senz'altro dire che questo libro testimonia la fede spassionata di un uomo nella libertà, nell'anticomunismo e (cari compagni, leggete bene) anche nell'antifascismo. Lo stile è senz'altro abbastanza elevato, veramente degno di un politico che, riconosciamolo, è uno dei migliori oratori e comunicatori del mondo. Io penso che, al di là delle pendenze giudiziarie che a me interessano ben poco perché sicuramente fittizie, Berlusconi una cultura ce l'abbia davvero e che la sua adesione intellettuale al liberalismo politico, al liberismo fisiocratico economico, all'antropocentrismo umanista (si veda la prefazione del Cavaliere all'"Elogio della Follia" di Erasmo da Rotterdam) sia autentica e motivata da scelte precise (che non sono certo, come dice la sinistra, quelle di difendere le sue aziende). Va ricordato inoltre che Berlusconi è uno dei pochi politici a scrivere direttamente e personalmente i propri discorsi, e questo è assai apprezzabile. Fantastico l'orazione per il decennale della caduta del Muro: rivela un'eccezionale conoscenza critica della filosofia marxista. Il miglior discorso, tuttavia, rimane secondo me quello della discesa in campo, il 26 gennaio 1994: lì Berlusconi ha espresso in poche battute il pensiero politico non personale o del suo partito, bensì, penso, di tutta la cultura liberale (bellissimi i richiami alla pace sociale, cioè alla "concordia ordinum" ciceroniana, alla solidarietà spontanea e non imposta dallo Stato, alla libera impresa in libero Stato, alla tolleranza politica (il cui maestro fu nientepopodimeno che il grande Voltaire!). "Discorsi per la democrazia" è dunque la sublimazione del pensiero di uno statista che, prima che un potente, è stato innanzitutto un Lavoratore. VIVA IL BERLUSCONISMO!

  • User Icon

    Beppe il Brema

    26/07/2007 12:32:59

    Non v'è dubbio che Berlusconi sia un oratore facondo che può incantare e trascinare qualsiasi pubblico, e, anche scrivendo, queste sue qualità eccellono, ma il suo pensiero, la sua politica, il suo modo di voler governare l'Italia sono quelli di un plutocrate, e conseguenti sono le sue azioni, basta notare il viscerale suo odio verso il comunismo, il quale ormai non fa più paura a nessuno, è solo più uno spauracchio buono per propaganda elettorale, salvo quello italiano che al più passando il tempo diventa sempre più rompiballe e basta, veda Cavaliere, è da qualche anno che i comunisti hanno smesso di mangiare i bambini! Poi per colui che taccia di comunisti nostalgici chi vota 1 è meglio che giustifichi in altro modo la sua povertà di argomenti, non tutti coloro che non seguono politicamente Berlusconi, come il sottoscritto, sono comunisti.

  • User Icon

    MarcoB

    24/05/2005 18:53:03

    Non mi è piaciuto il libro anche se sicuramente non è noioso e si fa leggere. Non mi piace neanche chi associa il fatto che chi vota 1/5 sia necessariamente un comunista nostalgico, questo non è corretto. Io voto 1/5 perchè non mi piace il contenuto di questo libro e non l'autore in generale. Berlusconi non necessariamente è l'alternativa al comunismo, chi lo pensa fa lo stesso errore di chi considera chi critica Berlusconi per forza un comunista.

  • User Icon

    Michele

    27/12/2004 15:27:15

    Spazzatura.

  • User Icon

    Giacomo

    23/02/2004 17:47:39

    Senza dubbio un volume unico nel suo genere, l'opera propagandistica di un uomo politico pubblicata in grande stile dalla SUA casa editrice. Paradossale e illuminante; ma di scarso valore letterario, se non si è completamente accecati dagli spot elettorali.

  • User Icon

    Nicola

    25/01/2004 15:13:40

    A distanza di quattro anni, questa raccolta di discorsi è la testimonianza della coerenza dell'autore e rappresenta incontestabilmente, per la semplicità di linguaggio e per l'incalzante forza espressiva, uno degli esempi più alti e nobili di oratoria parlamentare nella storia della Repubblica Italiana. Scompare il politichese utilizzato dai parlamentari della prima repubblica e da gran parte di quelli attuali, e viene sostituito da un nuovo modo di comunicare con gli elettori: limpido, diretto e sincero.

  • User Icon

    Juan Maria

    27/06/2003 19:46:08

    se chi dà 1/5 è un comunista nostalgico (mio dio, il pericolo rosso!), come si dovrebbe definire uno che dà 5/5? Forse un servo della gleba non ammaestrato (con nessuna possibilità di emancipazione!!). A parte questo, il libro è veramente trash.

  • User Icon

    giuseppe

    07/06/2003 15:41:28

    Peccato che la democrazia di cui parla l'autore sia cosi´ lontana dalla sua linea politica che si rivela arrogante e pericolosa.

  • User Icon

    Davide

    29/04/2003 15:19:12

    Berlusconi è un mediocre ma grandissimo comunicatore... Il problema - abbastanza grave - è che la maggior parte degli italiani lo stanno ad ascoltare a bocca aperta e addirittura l'hanno votato.

  • User Icon

    Stefano

    23/01/2003 20:33:44

    Un imprenditore che scrive un libercolo e lo fa stampare al suo editore per farsi campagna elettorale. Un paradosso italiano.

  • User Icon

    Giuseppe

    06/05/2002 20:21:33

    Il libro conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, le eccellenti doti di comunicatore del suo autore. Ancora di estrema attualità i discorsi sui cinque anni di malgoverno di centro-sinistra. Stile brillante e fluido; consigliato.

  • User Icon

    Massimiliamo

    09/03/2002 17:50:03

    Un ottimo libro per capire la coerenza della linea politica di Silvio Berlusconi. Ben strutturato e gestito; è inutile dire che chi dà il voto 1 su 5 è solamente un comunista nostalgico.

  • User Icon

    francesco

    26/01/2002 18:24:19

    Bravo Napoleone ma ti preferivo a Sant'Elena. L'autore dev'essere un esaltato.

  • User Icon

    Fas

    05/09/2001 23:26:57

    Non e' il migliore dei libri di barzellette che ho letto, ma se volete sghignazzare un po' prima di appisolarvi questo libro e' perfetto..

Vedi tutte le 15 recensioni cliente
  • Silvio Berlusconi Cover

    Imprenditore e uomo politico italiano. Studia legge e comincia la carriera imprenditoriale nel settore edilizio. Dalla fine degli anni ’70 coglie le enormi potenzialità della allora frammentata e pionieristica realtà delle tv private e locali e – anche grazie a potenti appoggi politici e legislativi – in breve tempo compie un’escalation che lo porta a fondare Canale 5 e in seguito il polo televisivo Fininvest, poi Mediaset (tre network), che contende alla Rai il monopolio televisivo e il mercato pubblicitario. Il potere massmediologico dei suoi tre network influenza non poco i percorsi di progettazione, realizzazione e vendita di molti film italiani (che spesso vengono realizzati solo se coprodotti o «prenotati» per il futuro passaggio televisivo e se rientrano nei canoni di gusto approvati... Approfondisci
Note legali