La diseducazione di Cameron Post (DVD)

The Miseducation of Cameron Post

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Miseducation of Cameron Post
Paese: Stati Uniti
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,99 €)

Un film condito di ironia con una protagonista dalle mille sfumature interpretative

Cameron Post è una studentessa di liceo con un grande segreto: la cotta per l'amica Coley, della quale nessuno deve venire a conoscenza, poiché da quando i genitori della ragazza sono morti lei è cresciuta con la zia Ruth, assidua lettrice della Bibbia convinta che l'omosessualità sia una malattia. Quando dunque Cameron viene scoperta a fare sesso con Coley durante il ballo di fine anno, zia Ruth la spedisce dritta dritta al God's Promise, un centro religioso di "diseducazione" all'omosessualità.
3,6
di 5
Totale 5
5
1
4
1
3
3
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Vi

    12/05/2020 13:07:51

    Avendo letto prima il libro mi aspettavo di più ma comunque un bel film che fa veramente riflettere.

  • User Icon

    VeronicaA

    06/12/2019 13:55:18

    La diseducazione di Cameron Post è un film del 2018 diretto da Desiree Akhavan. La pellicola è un adattamento cinematografico del romanzo The Miseducation of Cameron Post di Emily M. Danforth. Cameron è una ragazza che, dopo essere stata scoperta a baciarsi con una sua amica, viene mandata in un centro di rieducazione per peccatori dove conosce altri ragazzi come lei. In particolare, stringe amicizia con altri 2 discepoli, una ragazza afro-americana bisessuale e un nativo americano chiamato "Due Spiriti" per l'ambivalenza della sua identità di genere. Questa pellicola pone al centro le tematiche di genere e dell'orientamento sessuale. Desiree Akhavan realizza un film in cui più che il peso delle azioni conta quello delle etichette: infatti, il punto cruciale della riflessione è come ci si pone all'interno della comunità, come si viene giudicati dagli altri e come ci si può uniformare alla massa. Un film di una sensibilità unica. Una denuncia alle terapie di conversione e di riorientamento sessuale. Una celebrazione del coraggio dei giovani LGBT che, superando qualsiasi ostacolo, scoprono la propria identità, opponendosi a tutti coloro che li vorrebbero diversi, che li vorrebbero uniformi alla massa. La richiesta di una libertà politica, ma soprattutto umana.

  • User Icon

    Roberto

    11/03/2019 11:02:14

    Una ragazza sorpresa a fare sesso con una sua amica, viene mandata in una comunità di religiosi sotto la guida di una psicologa convinta di poterla "guarire" dalla sua "malattia". Non male come film, ambientato in una certa parte dell'America puritana degli anni 90, pone una certa riflessione su come siamo vittime e carnefici di noi stessi allo stesso tempo.

  • User Icon

    Serena

    09/03/2019 08:14:06

    Ho guardato il film qualche mese fa, devo dire che nonostante l'argomento non sia facile il film prende una strada ironica. L'attrice protagonista fa un lavoro eccellente e la trama è fluida. Purtroppo di queste vicende , lato americano, erano molto comuni, credo che la comunità lgbtq , che io stessa ne faccio parte, ha passato tanti brutti momenti e questo libro con molta leggerezza spiega come veniva vista l'omosessualità a quei tempi, una malattia da cui si può curare. Bisogna aspettare diversi anni prima che venga abolita questa supposizione,ciò nonostante la gente bigotta purtroppo esiste ancora.

  • User Icon

    Toni

    08/03/2019 19:27:05

    Il film lascia molto pensare come a volte il troppo fanatismo verso qualcosa raggiunge eccessi pericolosi, ecco perché chi guarda questa pellicola può facilmente ragionare nella società in cui viviamo con tutte le sue regole. Non mancano poi scene un pò hot che vanno a stemperare il tema di base.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente

Un film condito di ironia con una protagonista dalle mille sfumature interpretative

Trama

Cameron Post è una studentessa di liceo con un grande segreto: la cotta per l'amica Coley, della quale nessuno deve venire a conoscenza, poiché da quando i genitori della ragazza sono morti lei è cresciuta con la zia Ruth, assidua lettrice della Bibbia convinta che l'omosessualità sia una malattia. Quando dunque Cameron viene scoperta a fare sesso con Coley durante il ballo di fine anno, zia Ruth la spedisce dritta dritta al God's Promise, un centro religioso di "diseducazione" all'omosessualità.

  • Produzione: Cecchi Gori, 2019
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 91 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
Note legali