Disputa sui miracoli

David Hume,John Douglas

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: M. Doni
Editore: Medusa Edizioni
Collana: Le porpore
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 31 maggio 2005
Pagine: 122 p., Brossura
  • EAN: 9788876980350
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 8,37

€ 15,50

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1740 il filosofo illuminista David Hume interviene su un tema scottante: i miracoli. L'impostazione humiana, fondata sul primato dell'esperienza e su uno scetticismo radicale, non poteva che sfociare in una negazione non tanto dei prodigi in sé, quanto della fede in essi. Il saggio non ebbe vita facile e diede vita a dure repliche in ambito ecclesiastico: ne fa fede lo scritto riprodotto in questo libro a firma del vescovo di Salsbury John Douglas, tolto da un esteso trattato in forma epistolare del 1754.
  • David Hume Cover

    David Hume (Edimburgo 1711-1776) è stato il maggior esponente dell'empirismo inglese. Fra le varie opere segnaliamo: Sulla religione e i miracoli. Sulla provvidenza e il male; Ricerca sui principi della morale; Storia naturale della religione; Libertà e moderazione. Scritti politici; La religione naturale. Approfondisci
Note legali