Dizzy's Diamonds

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Dizzy Gillespie
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Verve
Data di pubblicazione: 30 giugno 2017
  • EAN: 0600753779101
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 11,25

€ 12,50
(-10%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Anno ricco di anniversari, questo 2017. Nel 1917 nasceva un genio creatore (insieme a Charlie Parker e un gruppo di agguerriti sperimentatori) del jazz moderno, il bebop. E poi, unendo le forze con musicisti afrocubani, pioniere e padre del latin jazz. Nonché sbalorditivo (per molti insuperato) virtuoso della tromba. E per finire, grande direttore di big band. Per festeggiare l’anniversario, ecco la riedizione (per il solo mercato italiano) di una delle più belle raccolte mai dedicate a Dizzy. Divisa in tre capitoli (capolavori per big band / piccoli gruppi, spesso con grandi ospiti / incisioni “latin”), corredato con un libretto di 32 pagine ricco di testi e foto (riprodotto dall’originale di 25 anni fa), oggi DIZZY’S DIAMONDS è uno splendido triplo digipack che riprende e rinnova la classica grafica dell’originale, a partire dall’inconfondibile copertina.
Con Kenny Barron, Benny Carter, Roy Eldridge, Stan Getz, Coleman Hawkins, Wynton Kelly, James Moody, Charlie Parker, Bud Powell, Sonny Rollins e tanti altri!
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Dizzy Gillespie Cover

    Propr. John Birks Gillespie. Divenne il rappresentante più influente, accanto a Charlie Parker. Dopo aver suonato in varie orchestre (Cab Calloway, Earl Hines, Billy Eckstine), fondò complessi con Parker e propri; dal 1945 al '50 diresse una grossa orchestra, la prima nell'ambito del bop. In seguito fu alla testa soprattutto di piccoli gruppi, nei quali l'originaria matrice bop era modificata, ma non annullata, dalle successive tendenze stilistiche. Virtuosistico, estroverso, originale, è stato il jazzista più popolare del suo tempo. Nel 1979 ha pubblicato (con Al Fraser) l'autobiografia Dizzy: to be or not to bop. Approfondisci
Note legali