-50%
copertina

Domani ero

Rinaldo Boggiani

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 31 dicembre 2003
Pagine: 104 p.
  • EAN: 9788826704623
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 5,50

€ 11,00
(-50%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Domani ero

Rinaldo Boggiani

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Domani ero

Rinaldo Boggiani

€ 11,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Domani ero

Rinaldo Boggiani

€ 11,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,57
di 5
Totale 7
5
3
4
2
3
0
2
0
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Patrizia

    01/03/2016 11:19:28

    Uno scritto incredibile, uno stile di scrittura impareggiabile. Grazie a Rinaldo Boggiani ho imparato a "leggere". Questo scritto è un viaggio nel passato perché il futuro possa essere migliore. E quanta speranza c'è in questi passi? "Tu oggi pensi di chiudere smettere andartene e sbagli perché domani può cambiare - Mentre pensi di chiudere smettere andartene c'è già la soluzione nell'aria - E Dio perdona" Bellissimi. Grazie Rinaldo.

  • User Icon

    susanna

    25/08/2009 11:12:01

    Domani ero. Già dal titolo, il lettore parte per un viaggio senza garanzie. Sgrammaticatura, consecuzione sbagliata o sbaglio nella consecuzione dei tempi? E ancora, la parola DOMANI in stampatello, il verbo ero in corsivo. Non abbiamo ancora aperto la prima pagina e già avvertiamo uno sbandamento. Un ingannevole desiderio di tornare indietro nel tempo conduce alla ricerca del “canale che ti riporta indietro dove tutto era diverso. Immagini più azzurre più grandi più piene. Di futuro”. Ma per quel canale, paradossalmente, “ti ritroverai bambino che sognavi futuro ti vedrai oggi a sognare il passato” . Sin qui, son scherzi della nostalgia. Ma Boggiani va oltre, perché il suo futuro - talora drammaticamente, o persino patologicamente - non viene a galla, è sempre presente ed è il passato che conta. “Siamo solo passato. Un concentrato di passato il futuro un surrogato” . Ciononostante, ed è qui la chiave positiva del testo, il ritorno al passato consente il recupero della dimensione del proprio futuro. Solo ritornando bambini, quindi senza passato, si può avere un futuro. Oppure bisogna essere pazzi. L’autore si sofferma sul tema della prigione psichica, che costringe l’individuo a percorrere e ripercorrere mille volte le stesse esperienze traumatiche, nella forma della nevrosi, della solitudine, dell’incapacità di vivere il presente e di rappresentarsi un futuro. Il personaggio principale - FORSE detenuto, sicuramente prigioniero –non ha nome né viso né identità: è un non personaggio. E comunque, il lettore lo ama, e ad ogni pagina vorrebbe abbracciarlo e stringersi a lui, pur sapendo che la risposta sarebbe: “ma questa storia non riguarda me!…”. Avranno ragione quegli scettici che affermano che la risposta sia dentro di noi, ma sia sbagliata? “Chi comanda il gioco? Chi analizza chi? “. Basterebbe capire il meccanismo del gioco del tempo per dormire serenamente, per percepire che esiste solo il presente, frutto del nostro passato ed ansioso di divenire il futuro che sognavamo da bambini.

  • User Icon

    Edicto

    24/08/2009 11:40:28

    Cervellotico e confusionario. Ho fatto fatica a comprenderlo. Come giustamente affermato da qualcuno, la narrazione è troppo ingarbugliata. Non so come si possa trovarlo degno di considerazione. E' una mia modesta opinione.

  • User Icon

    maria cristina aschieri

    13/04/2009 17:27:28

    Una mente prolifica stenta a tenere a bada i propri pensieri. Siamo qui di fronte ad una personalità ricca, strutturata, con un modo di sentire delicato ma profondo, capace di uno stile autentico ed originale che non imita nessuno. Quando la creatività è fertile i concetti premono per uscire e una corrente impetuosa tende a forzare gli argini e prorompere. In questo risiede la difficoltà di mantenere una linearità, cosa che risulta più facile quando si porta avanti un’idea sola per volta. La lettura risulta impegnativa solo in mancanza di una percezione poetica dei contenuti che in questo breve racconto sembrano destinati a pochi eletti. Una maggiore attitudine alla musicalità da parte del lettore agevolerebbe la comprensione della ricchezza del pensiero espresso e aiuterebbe a sorvolare su quelle imperfezioni stilistiche immancabili in un’opera prima. Un saggio di ermetismo che riconduce a certa poesia italiana che ha fatto avanguardia. Ne ho letti tanti, dopo, ma questo ancora mi sta dentro. Voto massimo per bilanciare i denigratori.

  • User Icon

    Io

    31/03/2009 11:04:31

    Lo scorrere dei giorni...l'inesorabilità del tempo...uno sfiancante ridondare di parole! Troppo ripetitivo, caotico e confusionario. Lettura impegnativa. Media troppo alta, anche qui.

  • User Icon

    Silvia

    23/03/2009 15:01:19

    Forse il libro di Rinaldo Boggiani che mi e' piaciuto meno fra quelli letti, ma senz'altro e' un volume molto particolare e ricercato. Interessante.

  • User Icon

    francesca

    12/03/2009 21:07:31

    originale. consiglio la lettura di questo libro a quanti amano lo sperimantalismo stilistico, i giochi di parole, la ricercatezza metrica. trama interessante nonostante la mancanza di linearità.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
Note legali