Dove non c'è nessuno

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Stefano Masini
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Latlantide
Data di pubblicazione: 13 febbraio 2015
  • EAN: 8034140230623

€ 13,90

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Dove non c'è nessuno" è un disco d'esordio sorprendente, dove la canzone d'autore incontra nuove sonorità, il tutto condito da una rara sensibilità letteraria e poetica, diversi registri percorrono le tredici canzoni, scritte e interpretate da Stefano Masini. Il disco viene da nordest e la mitteleuropa si sente anche nella ballata "Ora che vivo a Praga", che cita il Kafka di Murakami, c'è la straziante confessione di una madre in "La luce del tramonto" o quella disincantata di "amori che finiscono" e c'è la denuncia, surreale ma molto reale, in "l'ultimo giorno dell'anno" che parla del G8 di Genova senza nominarlo mai, c'è in "notte di guerra", la confessione "al rallentatore" di due combattenti su opposti fronti. Trova posto anche la chiave comica, con il paradossale "cugino che vive a Londra" e con l'auroironica "cinquanta" ("troppo vecchi per esser giovani, ma non ancora anziani...") composta a quattro mani con Alberto Cantone, pilastro della "scuola trevigiana" della canzone d'autore (innumerevoli collaborazioni nel panorama cantautoriale italiano), produttore artistico dell'album insieme al chitarrista Michele Palmieri che, in due anni di intenso lavoro, ci ha messo tutta la sua poliedrica anima rock, una dozzina le collaborazioni dei musicisti, a cominciare da quelli che furono la base ritmica e gli archi degli Aut, sofisticata band "made in Treviso", che finì nel mirino di un certo Andrea Chimenti.
  • Stefano Masini Cover

    Stefano Masini è docente di Diritto Agroalimentare all'Università di Tor Vergata (Roma). Autore di pubblicazioni specialistiche per l'editore Giuffrè e divulgative per SlowFood, nelle materie del diritto agrario e alimentare ha firmato oltre cento articoli di carattere scientifico pubblicati nelle più prestigiose riviste e raccolte di settore.Attualmente coordina le attività dell'Area Ambiente e Territorio presso la Confederazione Nazionale Coldiretti, in rappresentanza della quale è designato nel Comitato Scientifico della Fondazione Campagna Amica nonché dell'Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare. Approfondisci
Note legali