Dune (Blu-ray) di David Lynch - Blu-ray

Dune (Blu-ray)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: David Lynch
Paese: Stati Uniti; Messico
Anno: 1984
Supporto: Blu-ray

27° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Fantasy e fantascienza - Fantascienza

Salvato in 51 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 12,99 €)

Nell'anno 10191 l'umanità è diffusa tra le stelle e l'universo conosciuto è retto dal Landsraad, un sistema feudale in cui le grandi casate, che possiedono interi pianeti, sono in perenne lotta per il potere. Arrakis, conosciuto anche come Dune, è un pianeta arido e desertico, ma è anche l'unico in tutto l'universo in cui si trova il melange, la spezia capace di allungare la vita. Per il controllo del pianeta si scatena una lotta mortale tra la casa Atreides e la casa Harkonnen, quest'ultima appoggiata segretamente dall’imperatore dell'universo. Tradita e sconfitta, la casata Atreides viene dispersa, ma l’erede della casata Atreides, Paul, scampa alla strage e trova insperato aiuto nei Fremen, misteriosi abitanti di Dune. Alla guida di questi e con tutte le sue facoltà ampliate dalla spezia, Paul diviene il Kwisatz Haderach, l'essere supremo preannunciato dalle profezie, ed ottiene vendetta su tutti i suoi nemici.
5
5
4
5
3
1
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Eugenio

    09/07/2020 10:10:14

    Il film mi ha un po' deluso anche se indubbiamente una visione lynchana della fantascienza fa comunque sempre bene. Ottima qualità video del bluray.

  • User Icon

    Vale

    12/05/2020 22:46:00

    Nell'Undicesimo millennio, l'umanità è diffusa nell'universo con un sistema politico feudale: il potere è retto da una monarchia con dei potenti casati in lotta. L'universo conosciuto è governato dall'imperatore Padishah Shaddam IV e al centro di questo sistema si trova il pianeta desertico Arrakis, luogo di origine della Spezia, una sostanza che prolunga la vita, accresce la conoscenza e permette ai mostruosi piloti della Gilda spaziale, la corporazione dei trasporti, di attraversare l'universo sfruttando le curvature spazio-temporali.

  • User Icon

    sergio

    12/05/2020 21:37:12

    Un film a tratti metafisico, fedele al libro da cui è tratto anche nella narrazione. Un'avventura futuristica dai tratti rinascimentali, fra corti, nobiltà, oppressione e ribellione, dune resta un grande classico a metà fra 2001 odissea nello spazio e guerre stellari.

  • User Icon

    mikz

    11/05/2020 10:26:40

    Trasporre il materiale di Herbert in una pellicola di due ore è impresa difficile, se si dovesse realizzarlo oggi, non vi è alcun dubbio che da Dune se ne ricaverebbe almeno una trilogia. La storia, sebbene abbia un classico impianto messianico, è invece estremamente lynchiana nei contenuti, sia per le numerose sequenze oniriche, sia per l’utilizzo del voice over (che ci fa entrare nello spazio - metafisico - della mente dei protagonisti) e sia ancora per la morbosità delle sottotrame (che presentano un nemmeno troppo vago richiamo psicodinamico). Il BD è di buona fattura ma privo di Extra: livello di dettaglio più che soddisfacente (sebbene questo abbia la conseguenza di mettere in maggior risalto l’artificiosità di alcuni effetti speciali), assenza di filtri invasivi, neri profondi e cromatismi capaci di far palpitare le scene di questo sci-fi cupo e molto wagneriano.

  • User Icon

    Francesco

    24/09/2019 14:27:02

    Grande Cult che non mi ha entusiasmato, ma che forse andrebbe visto ed inquadrato nell' epoca che usci'

  • User Icon

    the serious man

    19/07/2019 13:24:33

    Trovo che l'ignominiosa quantità di critica negativa accumulata su questo film sia quanto di più ingiusto mai accaduto nella storia del cinema. La fotografia è bellissima, gli attori sono tutti pienamente all'altezza. Stridente il contrasto tra gli Atreides, idealisti e fortemente impegnati, contro gli Arkonnen, dediti alla tortura. È stato detto che la trama è troppo complessa e difficile da capire... ma scusate quanto è difficile da capire se io vedo Atreides che bene o male si sforzano di seguire un'etica, un ideale nobile, e li vedo tutti concentrati e tutti impegnati - e di contro vedo Arkonnen capeggiati da un soggetto abominevole, e tutti chi più chi meno dediti all'orrore, agli esperimenti su inermi forme di vita, al sacrificio umano, al controllo esercitato con la forza bruta? E poi questo Imperatore, lodevole persona, che di quando in quando appare, è tanto difficile da capire ciò che va capito in merito? Se io vedo questo Imperatore che fa dei proclami, fa delle enfatiche affermazioni, e subito dopo viene zittito e rettificato da chi, dietro di lui, realmente detiene il potere effettivo? Mica è tanto difficile da capire. Anzi, è un messaggio quantomai attuale: spesso si è parlato del presidente Reagan che, decenni or sono, durante un suo discorso pubblico, è stato 'agganciato' da un losco figuro in giacca e cravatta in piedi dietro di lui, figuro che in modo discreto ma imperativo ha fatto capire a Reagan, presidente, che doveva stare zitto - e lui (Reagan) prontamente e timido timido subito si è zittito. Questo losco figuro è stato in seguito identificato come membro dell'apparato militare industriale che detta legge. Dune è un ottimo film sotto tutti i punti di vista, le atmosfere sono epiche, sottolineate da musiche incalzanti e esaltanti. Tutto ben fatto e ottimamente girato, e ricco di spunti di riflessione. Lodevoli gli effetti speciali e notevoli le partecipazioni straordinarie come quella di Sting. Da vedere e rivedere.

  • User Icon

    Debora

    11/03/2019 12:07:23

    Oggi poco attuale.pionieristico ai suoi tempi.Da rivedere

  • User Icon

    westworld

    09/03/2019 11:58:20

    Dune è diventato un cult degli anni 80 e la preziosa arte Lynchiana ha elevato il valore un'opera complessa e discreta. Certo che rappresenta un mondo a sé nella filmografia del maestro, non proprio adatto al suo stile e alla sua filosofia, ma comunque un ottimo lavoro destinato agli appassionati di un certo tipo di cinema.

  • User Icon

    Fulvia1300

    07/03/2019 23:42:18

    Grandissimo "classico" che non può mancare nella cineteca di un appassionato di fantascienza che si rispetti, e pur essendo molto diverso dai libri di Herbert che lo ispirano, riesce a catturarne in pieno lo spirito grazie alla sapiente regia del maestro Lynch

  • User Icon

    Antonello Arcuri

    01/03/2019 10:32:23

    Il film è molto bello, anche se per chi non ha letto almeno il primo volume della saga di Herbert può essere di difficile comprensione. La versione in BD è nettamente migliore, dal punto di vista tecnico, di quella in DVD uscita svariati anni fa. Peccato non sia disponibile la versione integrale prima del montaggio ridotto dalla produzione.

  • User Icon

    Kitty17

    19/02/2019 23:21:16

    Film molto particolare, che si ama o si odia totalmente ma forse è la prima volta che la trasposizione cinematografica di un libro non mi ha deluso, soprattutto di una fantascienza così estrema, e mi è rimasto caro nella memoria anche dopo decenni.

  • User Icon

    GidanRazorblade

    31/01/2019 12:26:54

    Non un capolavoro perché Lynch venne praticamente sabotato in fase di montaggio, ma sicuramente una perla rara questa ristampa, considerando che il prodotto era precedentemente fuori catalogo. Promettente film di fantascienza con la presenza di uno Sting in forma e in versione cyberpunk. Gran uso della fotografia, gli scenari sono invecchiati benissimo.

  • User Icon

    Guido B.

    27/01/2019 09:38:49

    Comprato come regalo per un amico, il film è stato particolarmente gradito

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Produzione: Eagle Pictures, 2019
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 137 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 2.0);Inglese (DTS HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • David Lynch Cover

    David Lynch è uno dei massimi cineasti statunitensi degli ultimi decenni. Vincitore di due Palme d'Oro a Cannes e di un Leone d'Oro alla carriera. Si è affermato durante la sua lunga carriera in virtù di un personalissimo stile fatto di mistero, ambiguità e situazioni oniriche. Tra i suoi film più celebrati troviamo Elephant Man, Cuore selvaggio, Mulholland Drive e INLAND EMPIRE. E' autore della serie cult Twin Peaks. Oltre ad essere regista è anche sceneggiatore, produttore cinematografico, pittore, musicista, compositore, attore, montatore, scenografo e scrittore. Approfondisci
  • Virginia Madsen Cover

    Attrice statunitense. Sorella di Michael M., bionda e sensuale, si fa notare in Class (1983) di L.J. Carlino e in Dune (1984) di D. Lynch e scatena il suo torbido sex-appeal interpretando la cinica ninfomane desiderosa di eliminare il marito nel noir di D. Hopper The Hot Spot (1990). In Candyman - Terrore dietro lo specchio (1992) di B. Rose dà prova di sapersi misurare anche con le atmosfere gotiche di ambientazione metropolitana, confermando la sua propensione per i ruoli ambigui e inquietanti anche in Haunting - Presenze (1999) di J. De Bont. Nel 2004 è tra i protagonisti della commedia sentimental-enologica Sideways di A.?Payne e nel 2006 impersona un funereo angelo bianco che si aggira per il retropalco di Radio America di R. Altman, mentre l'anno successivo recita accanto a uno psicolabile... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali