Duo op.13 / Sonate n.1, n.3, n.4 / 5 Duetti / Sept fables - CD Audio di Alberto Ginastera,Wilhelm Friedemann Bach,Robert Suter,Alberto Moeschinger,Heinz Holliger,Felix Renggli

Duo op.13 / Sonate n.1, n.3, n.4 / 5 Duetti / Sept fables

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Genuin
Data di pubblicazione: 25 maggio 2011
  • EAN: 4260036252118

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Alberto Ginastera Cover

    Compositore argentino. Diresse il conservatorio di La Plata, da lui stesso fondato, dal 1948 al '52 e dal 1955 al '58; insegnò poi all'università. Nel 1970 si trasferì in Europa. Autore fra i più rappresentativi dell'America latina, si ispirò dapprima ai canti popolari sudamericani, emulando Bartók, Falla, Stravinskij; in seguito adottò un linguaggio più libero, aperto anche alle tecniche seriali e all'uso dei microintervalli. Si ricordano, fra le composizioni di questa seconda fase, Cantata para América mágica per soprano e orchestra di strumenti a percussione (1960), Bomarzo, cantata per voce recitante, voce maschile e orchestra da camera (1964); le opere Don Rodrigo (1964), Bomarzo (1967), Beatrix Cenci (1971); 2 concerti per piano, 3 quartetti, quintetti. Approfondisci
  • Heinz Holliger Cover

    Oboista e compositore svizzero. Ha svolto intensa attività concertistica presentando sia il repertorio classico sia musiche d'avanguardia a lui dedicate (come la Sequenza VII di Berio) e contenenti nuovi effetti (armonici, trilli doppi ecc.): Pneuma (1970) per orchestra di fiati; Cardiophonil (1971) per un suonatore di flauto; Quartetto per archi (1974); Scardanelli-Zyklus per flauto, coro, orchestra e nastro magnetico (1975-85). Come compositore si è ispirato alla lezione di Boulez e di Nono. Approfondisci
  • Wilhelm Friedemann Bach Cover

    Compositore tedesco. Figlio maggiore di Johann Sebastian B., che scrisse per lui, a scopo didattico, il Klavierbüchlein, fu educato a Cöthen e a Lipsia alla scuola di S. Tomaso e all'università. Fu organista della chiesa di S. Sofia a Dresda (1733-46) e della chiesa di Nostra Signora a Halle (1746-64). Per il resto della sua vita non ebbe un impiego regolare e si guadagnò da vivere insegnando e dando concerti. Scrisse un numero relativamente esiguo di composizioni, di considerevole originalità; in particolare, le Tre sonate per clavicembalo o clavicordo composte nel periodo di Dresda segnano l'inizio della sonata moderna in Germania e prefigurano quelle del fratello Carl Philipp Emanuel. Approfondisci
Note legali