Editore: Einaudi
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 28 ottobre 2003
Pagine: 205 p., Brossura
  • EAN: 9788806167059
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,75
Descrizione
In un cantiere ai margini della città viene trovato il cadavere di Michele Marongiu. Il giudice Corona si mette al lavoro per districare una matassa ingarbugliata. Il sangue che sporca gli abiti del cadavere non appartiene al morto: è sangue di maiale. Ci saranno legami tra questa farsa e il fatto che il fratello maggiore di Marongiu, Alberto, era un medico veterinario con interessi negli allevamenti suini? E il terzo fratello, Raffaele, perché si trovava a poca distanza dal luogo del delitto? Nel frattempo un gruppo di giovani di una setta segreta sta organizzando operazioni contro un potente allevatore della zona, accusato di truffare la Comunità Europea. La prima edizione del libro è del 2001, nei "Coralli" Einaudi.

€ 4,75

€ 8,80

5 punti Premium

€ 7,48

€ 8,80

Risparmi € 1,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anna

    08/09/2009 09:35:15

    Ottimo l'intreccio ma, soprattutto, la grande capacità narrativa. Si legge in un fiato, non delude né scade mai. Come innamorarsi della Sardegna in poche pagine

  • User Icon

    mato

    12/06/2007 15:43:05

    Piacevolissimo libro etnico-noir. Leggerò anche gli altri di Fois.

  • User Icon

    papaia

    02/06/2006 17:48:52

    Con incredibile sapienza, l'autore riesce a far sentire odori e sapori di una terra il cui calore passa anche per queste vicende. Grande abilità nello scrivere di Fois che conferma il suo talento.

  • User Icon

    Ciccio

    17/12/2005 11:37:13

    Ottimo libro. Definirlo semplicemente un noir sarebbe riduttivo. Direi un romanzo scritto molto bene con atmosfere noir.

  • User Icon

    g.vanali

    09/10/2005 18:15:24

    ho letto tutti i libri di Marcello e a mio avviso Dura Madre è quello che colpisce più profondamente l'animo per la veridicità della storia stessa. Il più bello indubbiamente.

  • User Icon

    cristina

    30/09/2005 13:54:52

    L'ho letto in due giorni, ne sono rimasta soddisfatissima! Da non perdere.

  • User Icon

    MARIA

    24/01/2005 19:11:04

    lo consiglio. E consiglio soprattutto di andare a sentire fois se c'è possibilità. Rimarrete incantati...

  • User Icon

    Marco P.

    11/01/2005 10:02:13

    Splendido. Bella la trama, l'intreccio a Matrioska delle storie, le descrizioni e il finale. Grande Fois.

  • User Icon

    durassai

    01/10/2004 18:54:43

    Due personaggi sardi mi hanno hanté l'estate 2004: questa dura madre di Marcello Fois e il vecchio pastore di "Assandira" di Giulio Angioni (Sellerio 2004). Due "finzioni" letterarie indimenticabili.

  • User Icon

    jija

    17/07/2004 19:20:45

    Complimenti a Mistretta per l'umiltà.

  • User Icon

    roberto mistretta

    27/01/2004 12:45:38

    leggete questo libro che nell'ottobre del 2002 ha soffiato con pieno merito al mio "Non crescere troppo", il primo posto al premio Fedeli per il miglior poliziesco dell'anno. Dura madre è un libro da leggere e custodire dentro e Fois è un grande scrittore. roberto mistretta

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione