L'eclissi

Artisti: Subsonica
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Virgin
Data di pubblicazione: 1 aprile 2013
  • EAN: 5099951372422
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,50

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Disco 1
  • 1 Veleno
  • 2 Ali scure
  • 3 La glaciazione
  • 4 L'ultima risposta
  • 5 Il centro della fiamma
  • 6 Nei nostri luoghi
  • 7 Quattrodieci
  • 8 Piombo
  • 9 Alta voracità
  • 10 Alibi
  • 11 Canenero
  • 12 Stagno
  • 13 ...
  • 14 L'eclissi
  • 15 Corpo celeste

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ANDREA

    30/09/2008 19:53:16

    QUESTO E IL PRIMO ALBUM DEI SUBSONICA CHE MI E PIACIUTO DI PIU;BUONI SONO I RITMI DI ELETTRONICA E I VARI ARRANGIAMENTI LE CANZONI PIU ACOLTABILI SONO:VELENO,LA GLACIAZIONE,L'ULTIMA RISPOSTA E NEI NOSTRI LUOGHI.

  • User Icon

    andreamaddy

    14/09/2008 20:22:29

    Buono questo album dei Subsinica, stovolta (a differenza di Terrestre) l'equilibrio rock/elettronica è riuscito davvero meglio. VELENO fa subito centro, così come LA GLACIAZIONE, la malinconica NEI NOSTRI LUOGHI è forse la canzone migliore, PIOMBO appassiona, la lunga STAGNO è un degno modo x chiudere un disco che riesce ad essere trendy, intimista, acuto nei testi, suburbano ed un po' arrabbiato.

  • User Icon

    Fabrizio Li Vigni

    01/05/2008 00:49:38

    Semplicemente perfetto. E non c'è altro.

  • User Icon

    Daniele

    17/03/2008 19:22:07

    che dire?un ottimo album che all'inizio mi aveva leggermente deluso e invece si è rivelato come uno dei migliori (dopo ovviamente Microchip Emozionale). Secondo me con Terrestre i Subsonica non avevano fatto del loro meglio ma bisogna render loro il merito di aver tentato vie nuove e secondo me un po' di "Terrestre" lo troviamo anche in alcune tracce de "L'eclissi" ma il risultato è veramente piacevole perchè mescolato con i suoni di Microchip Emozionale. Come "best track" eleggerei "Nei nostri luoghi" ma anche "Il centro della fiamma" e "Ali Scure" non sono per niente male. I Subsonica si sono confermati di gran lunga la miglior band italiana nel panorama attuale...avercene di gruppi come questi!

  • User Icon

    imol

    31/01/2008 18:37:27

    Un album magnifico. non si riesce a fermarsi nell'ascoltarlo. lo considero il miglior album che c'è in circolazione.

  • User Icon

    Alessandro

    26/01/2008 16:32:48

    Un album davvero incredibile. Completamente differente dalle sonorità "rockeggianti" che sembravano aver preso Samuel & Co. con il precedente "Terrestre" del 2005. Sicuramente l'influenza che la band torinese ha avuto scrivendo questo disco è derivata dalla grande esperienza maturata negli ultimi due anni nelle migliori disco come dj-set. Infatti questo album è allo stesso tempo molto ballabile e potente in alcune parti (come "Veleno", "La glaciazione", e "Piombo"), ma anche molto introspettivo e soffuso in altre circostanze come si nota in brani come "Ali scure", "Nei nostri luoghi" e "Alibi". Personalmente non l'ho trovato difficile al primo ascolto, in quanto già il primo singolo "La glaciazione" mi aveva introdotto in nuove sonorità. Lo reputo davvero perfetto, ben suonato e la voce di Samuel rispecchia al meglio il senso delle canzoni. Anche i temi trattati sono molto delicati ed estremamente attuali come la Camorra e la violenza sessuale.

  • User Icon

    Tore

    22/01/2008 23:36:10

    A dir poco meraviglioso!

  • User Icon

    antonella

    22/01/2008 23:32:37

    Questo album è assolutamente stupendo...i mitici subsonica ritornano di nuovo ai suoni ke li resero famosi più di 10 anni fa...tutte le canzoni rakkiuse in qst album trattano di temi reali e decisamente crudi e tutte creano fortissime emozioni nell'ascoltarle...dai suoni, dalle parole e dalle melodie di esse si capisce il vero talento dei subsonica...bravi i subsonica, ancora 1 volta avete fatto centro!!

  • User Icon

    federica

    21/01/2008 17:51:41

    il disco si apre con "veleno" ricca di adrenalina e forse, come testo, sul genere di "albascura". Omaggio a Saviano con "piombo", guerra in "ali scure", la dolcezza di "alibi", "stagno" sembra inizialmente tetra. Per chi è stato cullato da Terrestre consiglio 6-7 ascolti, e poi saranno conquistati anche da questo. per quanto riguarda i testi ne hanno fatti di migliori (pochi giochi con le parole come ci avevano sempre abituato max-samuel-boosta)

  • User Icon

    robinh00d

    02/01/2008 15:06:36

    Album discreto; meglio degli ultimi due (amorematico e terrestre) ma sempre al di sotto dei primi due (subsonica e microchip emozionale, ancora il migliore). Alcune canzoni sembrano 'già sentite', molto bella la bonus track.

  • User Icon

    me83

    26/12/2007 12:13:52

    album vero, bello e potente, un vero album stile subsonica...

  • User Icon

    maxdilly

    22/12/2007 12:37:23

    Disco da ascoltare almeno 3-4 volte prima di esprimere giudizi. Da notare sicuramente un deciso ritorno all'elettronica, di cui sentivo un po' la mancanza. Pezzi forti: "Veleno", ipnotica e rabbiosa, "Quattrodieci", travolgente, "Il centro della fiamma", quasi da rave, "Canenero", cupa e carica di furore e "Stagno", vero capolavoro di sperimentalismo e melodia. Pezzi deboli: "Alta voracità" e "Alibi". Insomma, tutt'altro che un passo falso,magari non così innovativo come "Microchip emozionale", ma se ci fossero più dischi così in Italia, sarebbe molto bello.

  • User Icon

    Simone

    11/12/2007 13:13:09

    Il peggior album dei Subsonica. A parte qualche eccezione i brani sembrano degli outtakes di Microchip Emozionale. Scarseggiano i momenti adrenalinici e anche le lyrics di Samuel stavolta non coinvolgono. Una vera delusione.

  • User Icon

    Blurfan89

    10/12/2007 20:33:15

    Bellissimo album dei Subsonica...questa volta hanno veramente messo del loro. Le musiche sono differenti dall'album precedente(Terrestre) per via della loro propensione per l'elettronica che spicca tantissimo nell'Eclissi. Non c'è che dire, un disco per chi ama i testi sofisticati e ricchi di significato(si pensi a Canenero che parla dell'abuso dei bambini, oppure Piombo che tratta della camorra..omaggio a R.Saviano). Insomma un cd ricercato e pensato bene che fa dei Subsonica un gruppo abbastanza maturo alla stregua dei gruppi alternative del momento. Nell'album ci sono 7-8 canzoni fantastiche,ma le altre non sono certamente da trascurare... Album da acquistare..ottimo, per questo ho dato 5

Vedi tutte le 14 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione