Ed TV

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Ron Howard
Paese: Stati Uniti
Anno: 1999
Supporto: DVD
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

True TV è un canale via cavo con gli ascolti a picco. Ma una nuova idea potrebbe risollevarne le sorti: seguire la vita di una persona 24 ore su 24. Adesso è necessario solo decidere chi sarà il "fortunato" Spinto dal fratello, Ed decide di farsi avanti ai provini e viene scelto. All'inizio sembra divertente, ma presto la situazione diventa più complicata.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Pulp Video, 2017
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 123 min
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Ron Howard Cover

    Propr. Ronald William H., attore e regista statunitense. Figlio di due attori, comincia prestissimo a frequentare i palcoscenici e a cinque anni debutta al cinema in Il viaggio (1959) di A. Litvak. Ben protetto dalla famiglia che vuole assicurargli un'adolescenza normale, H. riesce comunque a recitare regolarmente e la prima occasione importante arriva quando G. Lucas lo scrittura per il nostalgico American Graffiti (1973). Nel periodo 1974-80 ripropone il ruolo del teenager inesperto con il personaggio di Richie Cunningham nel fortunato telefilm Happy Days. La sua passione è però la regia e, con l'aiuto di R. Corman, nel 1977 esordisce dietro la macchina da presa con Attenti a quella pazza Rolls-Royce. Abile narratore di storie fantastiche, ottiene i primi riconoscimenti con Splash - Una... Approfondisci
  • Woody Harrelson Cover

    Propr. Woodrow Tracy H., attore statunitense. Interprete di formazione teatrale, esordisce al cinema in Wildcats (Linci, 1986) di M. Ritchie, mentre il suo primo ruolo da protagonista è in Chi non salta bianco è (1992) di R. Shelton. Nel 1994 è nel discusso Assassini nati di O. Stone, che esalta la sua recitazione nervosa e fisica, abile nell'alternare pause minacciose e scatti incontrollati. Il 1996 è l'anno della definitiva affermazione: in Verso il sole di M. Cimino e Larry Flynt - Oltre lo scandalo di M. Forman mostra il suo notevole talento e si consacra come uno dei migliori attori degli anni '90, come conferma anche in EdTv (1999) di R. Howard. Tra le sue interpretazioni successive: After the Sunset (2004) di B.?Ratner, She hate me - Lei mi odia di S. Lee, North Country - Storia di... Approfondisci
  • Sally Kirkland Cover

    "Attrice statunitense. Una serie di esperienze (la frequentazione del clan Warhol, le lezioni all'Actor's Studio) la avvicinano al mondo dello spettacolo, nel quale è prontamente notata per il fisico esplosivo, da autentica maggiorata (suo è il primo nudo in uno spettacolo teatrale off-Broadway nel 1968). Passa con grande disinvoltura dall'exploitation alla Corman (F.B.I. e la banda degli angeli, 1974, di S. Carver) al film mainstream (È nata una stella, 1976, di F. Pierson), quasi sempre in piccoli ruoli, raramente come protagonista; quando questo accade, come in Anna (1987) di Y. Bogayevicz, in cui interpreta un'ex attrice cecoslovacca di mezza età alle prese con le difficoltà della vita, rivela inaspettate doti drammatiche." Approfondisci
Note legali